Cosa Vi Siete Persi?

lunedì 21 settembre 2009

Pizza con Salsiccia di Tacchino e Formaggio


E rieccomi qui con un'altra pizzettina sfornata ieri sera.
Lo so che la mia rubrica si chiama "La pizza del sabato sera" ma sabato ho avuto un battesimo e ho dovuto rimandare il mio appuntamento.
Poco male, anzi!

Per questa pizza ho usato la salsiccia di tacchino. L'unico accorgimento che dovete adottare, se volete provarla, è quello di far bollire la salsiccia per qualche minuto in acqua bollente non salata per farle perdere un po' di sale (qui le fanno salatissime tanto che mia figlia grande non le mangia apposta!).

L'impasto per la pizza è sempre il solito super collaudato che non mollo più.

Buona visione e buon pasticciare care mie.

Pizza con Salsiccia di Tacchino e Formaggio
  • Per l'impasto:
500 gr di farina,
1 cubetto di lievito di birra,
1 cucchiaino di zucchero,
4 cucchiai di olio,
2 pizzichi di sale,
250 ml di acqua tiepida.
  • Per il condimanto
400 gr pelati,
un paio di salsicce di tacchino fresche,
una scamorza media,
olio,
sale,
origano,
aglio,
qualche cucchiaio di formaggio grattugiato.


Sciogliere il lievito in un dito d'acqua col cucchiaino di zucchero.
In una ciotola setacciare la farina, unire il sale, l'olio d'oliva e cominciare a impastare, dopo poco unire il lievito sciolto e lavorare bene e a lungo la pasta sul piano di lavoro (io ho usato l'impastatrice).
Rimettere la pasta nella ciotola infarinata, coprite con pellicola trasparente, un panno di lana e infilare in una busta di plastica, come quelle della spesa, chiudere e infilare a sua volta nel forno spento ma con la lucina accesa.
Lasciar lievitare per 2 ore.

Nel frattempo preparare il condimento della pizza.
Privare i pelati dei semi e tagliarli a cubettini, condirli con olio, sale, origano, aglio e il formaggio grattugiato e lasciar insaporire.

Mettere l'acqua sul fuoco e quando arriva a bollore tuffarci le salsiccie per qualche minuto, scolarle e lasciarle raffreddare.
Taglaire la scamorza a fettine non troppo doppie.
Una volta ben fredde sbriciolarle con le mani e unirle al formaggio.

Trascorse le due ore riprendere la pasta ormai ben lievitata, sgonfiarla, lavorarla qualche minuto e standerla con le mani, allo spessore desiderato, nella teglia coperta da carta forno.
Condire con il composto di pelati e lasciar lievitare ancora 1 ora.

Accendere il forno a 200°C e, trascorsa l'ora, infornare la pizza.
Cuocere per 30-40 min. e quando è ormai quasi a fine cottura e prima di sfornare cospargere con le salsicce e il formaggio e infilare giusto qualche minuto in forno per far sciogliere la scamorza.
Servire ben calda.

Devo informarvi, care mie, che sto diventando davvero rimbambita!
Eh si... sarà l'età? Lo stress? mah...
Sta di fatto che ieri sera stavo per mandare a fuoco casa! Si si avete letto bene!
Che cosa ho fatto?
Come sapete ormai da tempo, per aiutare la lievitazione ed evitare correnti d'aria che influiscano con essa uso infilare la ciotola nel forno spento e con la lucina accesa.
Bè ieri sera ho pensato di cuocere il tutto, anche la coperta :S :S!!!

Mamma mia... per un pelo!
In pratica ho acceso il forno ancora con la ciotola "impacchettata"
all'interno!
La busta di plastica si era ormai quasi completamente consumata e la coperta ha un bel buco in mezzo :S!

Non so come sia potuto succedere, ma ho acceso il forno con la convinzione che fosse vuoto.
Per fortuna che non è rimasto nulla attaccato alle griglie e non c'era puzza di plastica bruciata nel forno altrimenti non avrei nemmeno potutto più cuocere la pizza!

Vabbè... tutto bene quel che finisce bene no?

Buona settimana a tutti/e.

31 commenti :

  1. ciao Carissima!beh guarda le tue pizze sono sempre gradite a qualsiasi ora!! sono meravigliose!!
    ciaooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  2. Ottima anche farcita così!! Brava!!! baci e buon lunedì!!! .-)

    RispondiElimina
  3. Proprio invitante questa pizza! in effetti sentivamo al tua mancanza per questo sfizio settimanale! Ottima e gustosa anch equesta versione!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Buonissima peccato la dieta!!!baci

    ciao army

    RispondiElimina
  5. ho appena finito il panino integrale con prosciutto sgrassato ma...mi tufferei senza rimorsi su questa delizia!

    RispondiElimina
  6. buonissima!!!! cucino si qua e di la ma alla fine il mio piatto preferito è proprio questo, la pizza!!!!!

    RispondiElimina
  7. Non sono un'amante del tacchino però questa pizza dev'essere una squisitezza!

    RispondiElimina
  8. Sicuramente buonissima...mai provata con la salsiccia di tacchino!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Betty, ottima idea mettere sulla pizza la salsiccia di tacchino , molto più leggera e digeribile di quella di maiale.
    Una pizza gustosa la tua complimenti.
    Baci

    RispondiElimina
  10. Betty, sei peggio di me....... pizza dipendente!!!!!!
    Ma come si fa a non amare la pizza, questa qui poi sembra veramente gustosissima!!!!!!!!!!!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  11. Ogni giorno è perfetto per gustare una buona pizza!!!! bacioni

    RispondiElimina
  12. Certo è stata una fortuna che non ti sia bruciato tutto e soprattutto che si sia salvato il forno altrimenti come la cuocevi questa delizia!!!
    Non preoccuparti sei in buona compagnia io sabato ho carbonizzato gli hamburger mentre stavo in cortile a chiaccherare con mia cognata; la puzza di bruciato nn se n'è ancora andata
    :-((

    RispondiElimina
  13. Nooo! la pizza!!! mmm che delizia questa!!!!! mi hai fatto venire una voglia!Bravissima!questa è davvero appetitosa!

    RispondiElimina
  14. ma sai che è una vita che non faccio la pizza a casa? devo tornare a farla, mi manca la mia bella pizza casalinga! la tua è perfetta come sempre! un bacione.

    RispondiElimina
  15. Ottima questa idea della salsiccia di tacchino, tanto per cambiare un pò..
    Ci credi che la leccarda del mio forno (25 anni è uguale alla tua??)
    Baci

    RispondiElimina
  16. Non rifiuto mai un bel pezzo di pizza.

    RispondiElimina
  17. Mamma mia che tentazione!!
    Superlativa :)
    Baci.

    RispondiElimina
  18. meno male che si è salvata questa
    ottima pizza.....sapessi quante ne combino io !!!!1da me ho un premio per te...se vuoi!!!ciaoooo

    RispondiElimina
  19. arrivooooooooooo,brava Betty!!!super pizza la tua molto gustosa,la salsiccia di tacchino dalle mie parti non si trova,provero' con la classica....ciao

    RispondiElimina
  20. Per me puoi postare pizze anche tutti i giorni!
    Comunque, tutto bene quel che finisce bene, sono cose che succedono!

    RispondiElimina
  21. gnam! che buona la pizza...con la salsiccia non ne parliamo!!!
    complimenti!

    RispondiElimina
  22. Mi fa piacere sapere che non è accaduto niente di brutto!!!!...Una volta invece il forno si era spento e mia madre andando a riaccenderlo gli ha fatto una specie di fiammata...per fortuna è andata bene, non le ha bruciato il viso, sarebbe potuto accadere benissimo! Il forno era quello di una volta!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  23. Finamelte torna la tua favolosa rubrica che seguivo sempre con moolta golosità!
    GNAM! Questa pizza è squisita!

    RispondiElimina
  24. betty che buona la tua pizza,da provare questo ripieno,grazie!!

    RispondiElimina
  25. Io mangerei la pizza anche a quest'ora, per colazione !!! che libidine!!!!

    RispondiElimina
  26. Mai assaggiata, possoprenderne una fetta? Si, grazie tante. mamma mia mi sembra di avvertirne il profumo, che fame. complimenti per la pizza e per il blog. Buona giornata. Alessandra.

    RispondiElimina
  27. Che buona! Mi hai fatto venire una voglia di pizza adesso... yum yum! :)

    RispondiElimina
  28. @Tutte: grazie mille ragazze.
    la pizza era super buona e se ne avessi un po' adesso la mangerei volentieri davvero :-PPP

    Buona giornata care.

    RispondiElimina
  29. Sul gusto non discuto ma il colore dorato del bordo è davvero eccezionale

    RispondiElimina
  30. Grazie mille Corrado, a presto.

    RispondiElimina
  31. Ciao Betty adoro la pizza! la faccio tutte le domeniche poi con la salsiccia....slurp!

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"