Cosa Vi Siete Persi?

domenica 5 luglio 2009

Ma Che Bel Castello....

Eh si è proprio bello davvero il castellino che ne è venuto fuori l'altro giorno usando lo stampo in silicone della Silikomart.
Ho fatto un pane al formaggio che è stato apprezzato molto in famiglia soprattutto dalle piccole di casa che ne hanno fatto una gran bella scorpacciata con mia grande soddisfazione.
Noi grandi invece l'abbiamo gustano insieme a una bella salsiccia con piselli; ve lo consiglio davvero!

Castello di Pane al Formaggio

300 gr di farina Manitoba,
200 gr di farina"00",
1 cucchiaino di zucchero,
50 ml di olio e.v.o.,
15 gr di sale,
50 gr di formaggio tipo pecorino o comunque un qualunque altro tipo di formaggio "saporito",
1 uovo intero,
25 gr di lievito di birra,
200 ml di latte intero tiepido (io ho usato latte crudo).

Mettere a sciogliere il lievito con un paio di cucchiai di latte tiepido e un cucchiaino di zucchero.
Setacciare le due farine e il formaggio sulla spianatoia o in una ciotola (io ho usato l'impastatrice), mettere al centro l'uovo leggermente sbattuto, il sale e cominciare a impastare, unire il lievito sciolto e aiutandosi con il latte tiepido lavorare l'impasto a lungo fino a che si staccherà dalle pareti della ciotola o dalla spianatoia (se necessario aggiungere un altro po' di farina).
Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e mettere a lievitare in luogo tiepido per 1 ora.
Ungere con un po' d'olio lo stampo.
Riprendere la pasta, lavorarla un po' e ricavarne 5 palline che andremo a sistemare nelle 5 torri, allungare il restante impasto e formare una ciambella che andremo a sistemare nella stampo a formare le mura del castello.
Coprire dinuovo lo stampo con la pellicola e lasciare la pasta in luogo tiepido a lievitare un'altra ora (dovrà quasi raggiungere il bordo dello stampo).

Infornare, in forno caldo, a 180°C per 40-45 minuti.

Ringrazio
per avermi dato questa possibilità di collaborazione.
A presto con altre ricette in perfetto stile Silikomart.

Questa ricetta partecipa alla nostra Cena dell'Allegra Compagnia

34 commenti :

  1. è bellissima...davvero da rimanere a bocca aperta a ritrovarselo in casa...e chissà che buono! un bacione

    RispondiElimina
  2. Ti piace? Anch'io sono rimasta molto soddisfatta, ci è piaciuto molto il castello e anche mangiarlo :-P

    RispondiElimina
  3. wow buonissimo deve essere buonissimo e poi si presenta molto bene...brava ciao katia

    RispondiElimina
  4. ciao Betty!bellissimo, straordinario!!
    è quasi un peccato mangiarlo...
    buona settimana!bacio

    RispondiElimina
  5. Caspita che bello! Un castello da mangiare, buono!

    RispondiElimina
  6. Proprio i miei complimenti! Bello e pure buono!
    Ciao....Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  7. Scenografico questo! ^_^
    Bellino proprio :)
    Il sapore resta invariato?
    Ma come si collabora con Siliko? baci :)

    RispondiElimina
  8. Ammazza ma è splendido!! e l'idea di farlo di pane è geniale!! baci

    RispondiElimina
  9. aaaahhhh..ma é troppo bello!!!un'idea bellissima, complimenti Betty!
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  10. UAU! Allora marcondiro dirondello!
    Te ne rubo una torre!

    RispondiElimina
  11. Sei fantastica! anche noi abbiamo questo stampo e non avevamo nessunissima idea di come utilizzarlo! e..adesso ci segnamo la tua ricetta!!!
    grazie mille!
    un bacione

    RispondiElimina
  12. bellissimo il tuo castello di pane e chissà che bontà!!! bacioni e buona settimana!!

    RispondiElimina
  13. Davvero molto bello, e tu sei stata molto creativa come al solito!
    Baci

    RispondiElimina
  14. A parte che sarà buonissimo e su questo non ho dubbi.. però è bellissimo!!!!!!! Brava!!! bacioni e buon inizio settimana :-)))

    RispondiElimina
  15. WOWWWWWW che idea carina...:-))brava Betty!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Betty che buono questo pane, la forma poi é davvero carinissima!

    RispondiElimina
  17. ma che bello, molto originale!!! complimenti!!! e dev'essere anche buono! un bacione

    RispondiElimina
  18. anche se con i piatti che devono lievitare non sono proprio in sintonia, questo castello è così bello che mi viene voglia di farlo...appena l'ho visto sono rimasta senza parole(e ti posso assicurare che è una cosa che accade raramente ihihih)!!!

    RispondiElimina
  19. Bellissimo e buonissimo!!!!
    ne sento il profumo!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Mi fa piacere che vi piaccia questa ricetta e soprattutto la forma originale ;-)
    Baciiii

    RispondiElimina
  21. E' veramento bello e chissà quanto è buono!

    RispondiElimina
  22. Ciao!! Dovrei proprio cimentarmi un giorno o l'altro con queste squisitezze, dato e considerato che adoro il pane e tutti i suoi derivati!!! Lo stampo è stupendo... con la silikomart non si sbaglia mai!!!!

    RispondiElimina
  23. troppo carino....sei stata davvero brava!!complimenti...bacio

    RispondiElimina
  24. Ma questo stampo è una favola! Un castello da favola!

    RispondiElimina
  25. ma che spettacolo?? posso venire a viverci anche io??? però ti avverto, che probabilmente morderei qualche finestra o porta! :D
    Buona settimana anche a te
    Baci
    eva

    RispondiElimina
  26. Davvero bellissimo questo castello, chissà com'è buono ;-) baci

    RispondiElimina
  27. E' bellissimo!!!
    Ma che significa "collaborare con silikomart"?

    RispondiElimina
  28. wow!
    ... questo ti obbligo a portarlo alla nostra cena!
    e poi me lo pappo io... ;-PP

    Ciao Betty! sono stata un po' in latitanza ma ti ritrovo con un sacco di cosine buone... ma che dici, questo stampo andrebbe bene anche per un budino alla cioccolata... oppure non regge??? ho giusto un'ideuzza che mi stuzzica da qualche giorno..
    baci, polepole

    RispondiElimina
  29. Ragazze mie allora non vi resta che provare a farlo, è buonissimo qusto pane!

    @polepole: ok lo porto alla cena così te lo pappi tu ;-P
    per quanto riguarda il budino, bè non saprei e non ne sono sicura che potrebbe reggere l'altezza dello stampo, solo provando potremmo sapere!
    ti abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  30. Carissima Betty, come stai? Riesci sempre a stupirmi!
    Ti ringrazio per avermi segnalato la "Cena dell'allegra Compagnia", sono molto lusingata del fatto che mi consideri capace di preparare piatti alla vostra altezza, voi siete mooolto brave, io..., vorrei sapere se devo "portare" a questa deliziosissima cena dall'antipasto al dolce, o solo le portate che voglio io? Sarebbe la prima raccolta alla quale partecipo...e vorrei saperne di più.
    Buona serata

    RispondiElimina
  31. Caspita che bello! E' un incanto! Appena ho un attimo di tempo vorrei provarlo per vedere come viene fuori! Un bacione
    Ilaria Tatò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi raccomando: fammi sapere poi ;-)

      Elimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"