Cosa Vi Siete Persi?

giovedì 23 luglio 2009

Saccottini

Ma come si deve fare col caldo???
Io non riesco a star lontana dal forno nonostante poi in casa si boccheggi per il caldo dentro e fuori!!
Ieri ho deciso di fare i (simil) saccottini e devo dire che non dispiacciono, certo sono sempre da fattura casalinga però!
Ricettina un po' lunghetta in quanto il lavoro comincia il giorno prima, quindi se volete farli mettete in conto 2 giorni di lavoro; vi consiglio di cominciare verso le 7 di sera.

Saccottini
  • Per la pasta:
250 gr di farina,
3 cucchiai di latte,
12 gr di lievito di birra,
3 uova + 1 per spennellare.
40 gr di zucchero,
125 gr di burro,
10 gr di sale.
  • Per farcire:
200 gr di cioccolato fondente.

Preparare la pasta brioche.
Battere leggermente le uova in una terrina con lo zucchero e il sale, far sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido.
Setacciare la farina sulla apianatoia o in una ciotola (io ho usato l'impastatrice), disporla a fontana, versare al centro il lievito scolto e lavorarla un po', unire quindi il composto di uova, il burro morbido e diviso a pezzetti e lavorare a lungo gli ingredienti fino a che l'impasto si staccherà dalle mani e dalla spianatoia (o dalle pareti della ciotola) formando una pasta liscia ed elastica (io ho incontrato un po' di difficoltà perchè in casa era caldo e il burro si è sciolto troppo quindi ho dovuto aggiungere un altro po' di farina), coprirla con un canovaccio e lasciarla lievitare per 30 minuti.

Riprendere la pasta, lavorarla ancora per qualche istante per interrompere la lievitazione, metterla in una ciotola (dovrà occupare solo un terzo della stessa), coprirla con la pellicola trasparente e lasciarla riposare nella parte alta, meno fredda (circa +5°C), del frigo per 12 ore.

Trascorso questo tempo preparare i saccottini.
Stendere la pasta in un rettangolo dal quale taglierete altri rettangoli di 10x20.
Tagliare la cioccolata in barrettine non troppo spesse, mettere una barretta alla base del rettangolo e cominciare ad arrotolare posizionando un' altra barretta dopo il prino giro, chiudere i saccottini e metterli sulla placca del forno coperta da carta forno e lasciar lievitare ancora in luogo tiepido per 1 ora.

Spennellare la superficie con l'uovo sbattuto e infornare in forno caldo a 180°C per 15-20 minuti.
Sfornare, lasciar raffeddare completamente e servire.

Con lo stesso impasto si possono fare le brioches mettendo la pasta negli stampini scanalati di 7-8 cm di diametro e ponendo al centro la cioccolata.

Per conservarli questa volta ho usato un nuovo sistema, prima di chiuderli nella scatola di latta li ho avvolti in un pezzetto di pellicola trasparente confezionandoli singolarmente tipo saccottino industriale, restano morbidi più a lungo.

42 commenti :

  1. Come sono invitanti questi saccottini , il loro nome mi ricorda il Mulinoi Bianco eheheh :-)
    Hai ragione fa caldissimo!! Sai leggendo il tuo profilo ho scoperto che siamo della stessa Regione , io vivo a Salerno :-)
    Prendo subito la ricetta . Grazie
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Buoni io li mangerei sempre!

    RispondiElimina
  3. Ahhh, che bontà!! Ne è rimasto uno per me???
    Ti capisco, anche io, nonostante il caldo, non riesco a stare troppo tempo lontana dal mio forno...:-)
    Un bacione!
    GG

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il coraggio di accendere il forno!!!! io non ce la posso fare.. lo rivedrò a settembre se le temperature caleranno!!!!! Però.. sti saccottini!!!! uno ne prenderei volentieri.. :-p baci baci

    RispondiElimina
  5. Wow!
    Io però non ci provo nemmeno... a parte il forno (che tanto ieri sera a casa polepole era tempo di bruschette abbrustolite e melanzane grigliate...!) è proprio che io e le paste lievitate non ci si trova... non sono brava a lavorarle e mi vengono sempre malino... :-((
    Però datemi da fare la pasta fatta in casa che lì guadagno punti!

    RispondiElimina
  6. buonissimi adoro i saccottini :-P

    RispondiElimina
  7. Non sai che fame, mannaggia... lo sapevo che non devo guardare i blog a quest'ora...il mio pancino brontola :/ Non è che ne è rimasto uno ? ^_^

    RispondiElimina
  8. Betty sono eccezionali!!!! sicuramente non c'è confronto con quelli comprati...sono splendidi e buonissimi!!
    io di solito quelli in più li congelo, poi un attimo al micro e via!!

    RispondiElimina
  9. Buonissimi! Anch'io continuo ad accendere il forno, ci sono cose a cui non riesco a rinunanciare, tipo le brioches :-D

    RispondiElimina
  10. Ciao! anch enoi accendiamo spesso il forno..che ci vuoi fare...si deve pur mangiare no?!
    Che golosi questi saccottini! uno per merenda passiamo a prenderlo dopo eh?!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. Sarà lunga ma sicuramente ne è valsa la pena sembrano buonissimiiiii!!!!!!!!
    Ciao Betty!!!!

    RispondiElimina
  12. @casasplendente: eheh quella era l'intenzione :-P
    ma dai, di salerno? che bello! a presto allora, un bacio;

    @Mary: a chi lo dici!!

    @GG: ma certo, serviti pure, baciii

    @Claudia: grazie :D ma sia a volte non riesco proprio a farne a meno! serv iti pure;

    @polepole: e allra quando la vediamo una ricetta per la cena con la pasta fatta in casa eh?

    @Micaela: anche a me piacciono molto;

    @sweetcook: io me ne son pappato uno alle 11 :-P mamma mia non le posso fare ste cose, sono troppo una tentazione!

    @Federica: buona l'idea di congelarli, non c'avevo mai pensato, grazie Fede;

    @Tania: qua la mano socia :D

    RispondiElimina
  13. ciao betty se sono casalinghi sono ancora piu buoni anche se leggermente diversi ma vuoi mettere il sapore e la qualita!!li copio per i miei bimbi golosi:-)baci imma

    RispondiElimina
  14. complimenti per i saccottinni e per il coraggio. Cercerò di trattenermi per un paio di giorni, ma poi di sicuro proverò a farli anch'io.
    ciao e baci

    RispondiElimina
  15. Ecco perchè io non ho un buon rapporto con i lievitati!!!
    Perchè ho poco tempo e poca pazienza!
    Visto i meravigliosi risultati che ottieni non posso prenderne uno dei tuoi???

    RispondiElimina
  16. Buonissimi e devono essere fantastici per colazione ...

    RispondiElimina
  17. Ciao che brava io non cucino più anche perchè mio marito non può mangiare proteine animali a pranzo quindi immagina che bello Baci Vanda
    Mangio con gli occhi

    RispondiElimina
  18. certo un pò lungo il tempo da dedicare, ma vuoi mettere i secondi che impieghi per mangiarli tutti????:)))sei davvero mitica se riesci anche con questo caldo ad accendere il forno...io non riesco nemmeno a guardare la cucina!baci ale

    RispondiElimina
  19. Che belli ti sono venuti proprio bene, complimenti.Hai acceso il forno con il caldo che fa, ma ne è valsa la pena.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  20. Ciao! eh..ti capiamo benissimo! il forno lo abbiamo acceso sempre anche noi..ma che vuoi farci..ormai è un'abitudine!
    golosissimi questi saccottini! un paio a merenda ci starebbero proprio bene!
    un bacione

    RispondiElimina
  21. E queste meraviglieeeee????
    NE VOGLIO SUBITO UNOOOO Bettyyyyyyy!!!

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia!! io non penso che ne sarei capace e credo proprio che non avrei abbastanza pazienza!!!
    Sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  23. @manu e silvia: eh si però io cerco di accenderlo lo stretto necessario per la verità, e chi lo regge il caldaccio!! servitevi pure:

    @Stefi: ciao cara, eh si ne è valsa la pena si!

    @dolci a... gogo!!!: copia. copia pure!

    @Dajana: allora se li provi fammi sapere eh, baci.

    minnie: certo che puoi, servirti pure! baci;

    Maurina: si si, anche freddi senza riscaldarli sono buoni ;-) ciaooo;

    @vanda: immagino! che pacchia allora, un abbraccio;

    @ale: ihihih hai ragione sai? spariscono in un bater d'occhio ;-P

    @Daniela: direi di si, ne è valsa la pena e come! baci.

    @manu e silvia: ri-servitevi allora;

    @Ylenia: servitiiiiiiiiii...

    @Edi: mai dire mai però, a volta basta cominciare e poi ci si appassiona, prova magari, baci.

    @marsettina: grazie cara.

    RispondiElimina
  24. ma che belli!!!
    ti sono venuti benissimo,altro che fattura casalinga!

    RispondiElimina
  25. Toccherà riprodurlo, aspettando il fresco però!!
    Anche le tortine sotto; niente male!!

    RispondiElimina
  26. i saccottini! i saccottini! i saccottini! i saccottini! i saccottini! i sacconttini! (sembro una drogata in astinenza...)

    RispondiElimina
  27. @Mirtilla: grazie cara;

    @Solema: eh si ti tocca! baciii;

    @Laura: ihihih... serviti allora prima che vai in crisi :D!

    RispondiElimina
  28. Anche io non riesco a stare lontana dal forno! Nonostante il caldo africano che c'è oggi, ho appena preparato un cake!
    I tuoi saccottini sono venuti bellissimi e sicuramente strabuoni!
    Baci,
    Pati

    RispondiElimina
  29. ah quanto ti capisco....fortunatamente a casa mia a palermo c'è il giardino quindi d'estate si sta fuori e nessuno boccheggia per il caldo del forno, ma qui a malta è un po diverso!!!ma io nn mi perdo d'animo sempre pronta a frmi delle grandi sudate perchè tra impastare e l'infornare diciamo che tanto freschi nn si sta!!!bacio

    RispondiElimina
  30. Hai ragione fa caldo...ma se stai lontana dal forno per un giorno il secondo sei tentata...e ci ti metti davnti al forno.

    Ti dispiace se ne prendo uno di saccottino??!!buonissimi sicuramente

    RispondiElimina
  31. Ma che brava anche i sacottini...kiss

    RispondiElimina
  32. Noooo!!! I saccottini!! Secondo me anche più buoni degli originali!!!!
    Quanto vorrei rifarli....la ricetta la segno, sperando che escano bene come i tuoi cara!!!!
    Ciao!!!!!

    RispondiElimina
  33. golosissimi! questi gli adoro! sono perfetti!

    RispondiElimina
  34. Come mai lievitazione lunga con il lievito di birra? :)
    Comunque consolati,vedo che siamo in tanti/e a non riuscire a star lontane dal forno O_o
    Me compresa..ne ho sfornata un altra giusto oggi,ma che soddisfazione ^_*

    RispondiElimina
  35. Ma brava!! Anche con questo caldo riesci a sfornare delle delizie...
    baci

    RispondiElimina
  36. Buoniiii! Adesso uno di questi ci starebbe proprio bene!

    RispondiElimina
  37. ma che bontà sti saccottini me ne posso prendere uno??e poi le polpette sopra mmh divine!
    ps:come puoi passa d me c' è un pensierino per te!baci

    RispondiElimina
  38. ciao, bravissima!
    Se passi dal mio blog c'è un regalo per te!
    Serafina

    RispondiElimina
  39. Proprio ieri pensavo di preparare delle brioche o simile a casa e questa ricetta mi spira perciò lo proverò a fare nel weekend;)) Grazie per la ricetta e ti farò sapere come sono venute:)

    Annalena
    http://nenazrecipe.altervista.org/

    RispondiElimina
  40. @Patricia: ah vedo che on sono l'unica a non mollare! baci;

    @mike: direi guarda, però è vero che è difficile rinunciare al forno...

    @ALICE4161: infatti, come se andassi in crisi d'astinenza :-P

    @Firesil85: eh si, serviti pure, baci;

    @marifra79: ma si che vengono bene, te l'assicuro, bacvi;

    @Snooky doodle: grazie cara;

    @Daphne: non saprei dirti, forse perchè è pochino, anche se su 250 gr di fatina tanti poco non è. Però ti assicuro che vengono di un buonoooo....

    @Valentina: eh ci provo almeno! baci;

    @Elisakitty's Kitchen: serviti pure;

    @fiorix: serviti èure cara e grazie per il dolce pernsiero per me! a presto;

    @mamanluisa: grazie Srafina per aver pensato a me,a presto;

    @Anonimo: allora aspetto dìcon ansia il tuo racconto, spero ti vengano bene come son venute a me, a presto.

    RispondiElimina
  41. ma tu lo sai si quanta fame ho io e che non so resistere alle brioche di ogni genere??bravissima!

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"