Cosa Vi Siete Persi?

lunedì 19 gennaio 2009

Involtini di Verza...

... a modo mio!
Non so voi come li fate, se li fate, però se avete esperienze in merito son ben felice di condividerle e di ricevere consigli!
Ho utilizzato come ripieno del macinato preparato proprio come le polpette che poi ho messo nelle foglie esterne (quelle più dure) della verza e ho arrotolato a mo' di fagottino!
Come primo tentativo, non erano niente male, anzi...
Ecco a voi la ricetta:
Involtini di Verza

500 gr di macinato misto (manzo e maiale),
2 uova (se sono grandi basta anche 1),
3-4 fette di pane raffermo,
qualche bicchiere di latte (per ammollare il pane),
sale,
pepe,
olio,
10-12 foglie di verza (quelle esterne, più dure).

Per prima cosa prepariamo il ripieno così ha modo di insaporirsi bene.
Mettiamo in una ciotola il macinato con tutti gli ingredienti: uova, il pane baganto nel latte e ben strizzato, sale e pepe.
Amalgamiamo bene e lasciamo riposare in frigo fino al momento che ci occorrerà.

Passare alla verza: Mettiamo una pentola bella alta sul fuoco con dell'acqua salata e portiamo a ebolizione.
Nel frattempo puliamo le foglie di verza e le laviamo ben bene sotto l'acqua corrente.
Quando l'acqua ha raggiunto il bollore immergiamo le foglie e facciamo cuocere (io valuto dalla costola centrale, se la schiaccio tra le dita e cede facilmete allora son buone).
Scolarle in uno scolapasta e lasciar intiepidire.
Prendere la carne, formare della polpettine un po' allungate e sistemarle al centro delle figlie, avvolgere e sistemare in una teglia coperta con carta forno e unta d'olio.
Infornare a 190°C per 40-45 min.

Usando del macinato fresco (meglio se preparato sotto i nostri occhi) questi involtini si possono anche congelare in porzioni monodose e tirar fuori all'occorrenza!

Buon appetito ;-)

23 commenti :

  1. Anche io faccio gli involtini con le foglie di verza ma metto solo riso e carne cruda .... ma le tue mi sembrano particolarmente gustose!!
    Apetto la ricetta di zucca, salsiccia e spaghetti alla chitarra... non te ne dimenticare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Proprio una bella idea... Ottimo, cara Luisa, ottimo... Come sempre, del resto. ti abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Ciao Betty, ho giusto della verza avanzata, sicuramente questi involtini sono da provare.
    grazie e un bacione

    RispondiElimina
  4. Valencia (Spagna) li rendono simili, li ha anche mettere una grattugiata di limone e pinoli, legato con filo di brodo e fate cuocere la carne e verdura

    RispondiElimina
  5. ottimi!!!!
    te li copio e vedo se riesco a prepararli nel week end ;)

    RispondiElimina
  6. Non amo molto la verza... ma quando è mischiata ad altre cose come la carne, la mangio decisamente più volentieri... una ricetta da provare.. quando non c'è mio marito in casa (lui e le verdure... si detestano a vicenda ;o)))

    RispondiElimina
  7. che buoni gli involtini di verza a noi piacciono moltissimo! io li preparo come mi ha insegnato la mia mamma, metto la carne macinata ed il riso invece dell'uovo, poi se ti piace puoi aggiungere una punta di speziato. Lo sai che piacciono anche a mia figlia?! ciao betty e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. @Mammazan: Riso e carne, non c'avevo pensato!
    Non preoccuparti non mi dimentico della ricetta anzi sarà la prossima in uscita sul blog ;-);

    @Ross: grazie Ross;

    @germana: quale occasione migliore allora Germana... ;

    @Strass: Stuzzicante l'idea del limone e dei pinoli... la prossima volta proverò, grazie Stass!

    @Mirtilla: copia pure cara;

    @stefania: ecco, io sono come tua marito :D però questi ti dico che erano davvero deliziosi (e non perchè li ho fatti io!), prova;

    @germana: Almeno tua figlia li mangia... la mia per farle mangiare qualcosa di nuovo ce ne vuole; si accontenta di stare a digiuno :-((((
    Sei la seconda persona che mi dice che usa il riso, proverò! Grazie

    RispondiElimina
  9. che buoni!!!voglio sperimentare!mai fatti ne assaggiati
    baci!!!

    RispondiElimina
  10. Anche per me questo è stato il primo esperimento: ne fatti e ne mangiati prima nemmeno io!
    Son rimasta soddisfatta direi, provali!

    RispondiElimina
  11. Meme per te!
    Se ti va di farlo, e non l'hai già fatto, passa nel mio blog!
    ^__^

    RispondiElimina
  12. Io le preparo praticamente come te aggiungendo uvetta e pinoli, un abbraccio

    RispondiElimina
  13. ahahhaa, li ho fatti proprio stasera! :)

    peccato che a nex non siano piaciuti... diceva che la carne era troppo 'forte'.
    uffaaaaaaaa

    RispondiElimina
  14. Betty?? passa da me a ritirare un premio!!
    anna maria

    RispondiElimina
  15. @Fiordilatte: grazie cara, arrivo!

    @Anicestellato: ottima variante per la prossima volta che le farò, grazie!

    @Mammafelice: :((( a noi son piaciute molto.
    In che senso "forte"?!?
    Ciao bellaaaaa...

    RispondiElimina
  16. @lacucinaincantata: ma quante belle novità stamattina... arrivooooooooo....

    RispondiElimina
  17. sono fantasticiii!!!!! bellissima la tua versione!!!! un bacino!!

    RispondiElimina
  18. Ciao Betty!!!sul mio blog trovi una iniziativa che può farti avere 60 euro o anche più di buono spesa. Io ho già ricevuto il pacco ed è tutto squisito!!!
    Passa da me;-)
    Cannelle

    RispondiElimina
  19. Grazie Cannelle per aver pensato a me, vengo subito a dare un'occhiata!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  20. che buoni devono essere!
    te li copio senz'altro, mi sembrano anche adatti ai periodi di dieta
    chissà con un ripieno marinaro come potrebbero venire?

    RispondiElimina
  21. Ciao Elisa, se ti fa piacere, passa da me, ci sono premi per te.
    Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  22. Grazie Germana, corrooooooooo...

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"