Cosa Vi Siete Persi?

giovedì 6 settembre 2012

Baguette Facili

Rientrati dalle vacanze? Io si, purtroppo! :(
Durano sempre troppo poco (o troppo, dipende dai punti di vista).

Devo dire che questa Poppea è una manna per me: infatti ho ripreso subito ad accendere il forno visto che ha rinfrescato.
E cosa potevo sfornare secondo voi oltre a un bel dolce per la colazione?
Un lievitato, ovviamente, visto che sono la mia passione e sono sempre alla ricerca di trucchi ed espedienti, ricette e quant'altro.

Così ho pensato di provare a fare le baguette, quei filoncini fragranti e profumati tipici della Francia, ma non ho seguito la strada solita, quella lunga, ho trovato una ricetta facile e veloce e il risultato, come potrete vedere, non è niente male, anzi! :-P
In tutto ci metterete circa 5 minuti ad impastare, a mano, e poi via con una lievitazione lunga (lunghissima) in frigo.
Sul sito trovate anche il video, ma già le foto sono esaurienti.
Io ho seguito la ricetta pari pari e quindi non mi resta che copia/incolare il tutto ;-)

Baguette Facili



340 g di Acqua
480 g di Farina Tipo 0
6 g di Lievito di Birra Fresco o 2 g di lievito di birra secco (liofilizzato)
6-8 g di Sale

Sciogliete il lievito nell’acqua a temperatura ambiente.
Tenete da parte 30-40 grammi farina, ed aggiungete il resto della farina all'impasto.
Iniziate a mescolare.
Aggiungete il sale.
Continuate a mescolare per circa 2 minuti

Quando la farina è stata assorbita, prendete un po' della farina che avete tenuto da parte e spolverate il tavolo di lavoro.
Rovesciate l'impasto sul tavolo di lavoro, spolveratevi le mani di farina, impastate a mano aggiungendo poco alla volta la farina che avevate messo da parte fino al completo assorbimento (circa 5 minuti).

Otterrete un impasto di media consistenza e non completamente liscio.
Mettetelo in un contenitore con il fondo coperto di farina.

Coprite con un coperchio o con un telo (io con pellicola trasparente, non a contatto).
Mettete a lievitare per 2 ore al riparo da spifferi d'aria (se possibile intorno ai 25°C).
Io l'ho messo nel forno spento con la luce accesa.
Dopo due ore, l'impasto dovrebbe più o meno raddoppiare di volume.

Richiudete il coperchio e mettetelo in frigo. Si si proprio in frigo.
Lasciatelo riposare in frigo per tutta la notte, fino a 7 giorni. Più giorni riposa in frigo e più acquisterà un gusto intenso.
Tirate fuori l'impasto dal frigo.
Rovesciatelo sul tavolo di lavoro senza stropicciarlo.
Dividete l'impasto in tre parti uguali per ottenere 3 piccole baguette, o in due parti per ottenere 2 baguette di dimensione maggiore (come ho fatto io).
Schiacciate la pasta e ripiegatela su se stessa due volte usando le dita per sigillare lo strato superiore su quello inferiore.
La doppia piega darà forza alla pasta e migliorerà la forma finale delle baguette.

Arrotolate la baguette con il palmo delle mani allungandola fino a circa 32 cm se avete diviso la pasta in 3, e 35 cm se l'avete divisa in due.

Adagiate le baguette su una teglia (coperta da carta forno) a distanza di 5-8 cm l'una dall'altra
Coprite con un telo e lasciate lievitare circa 90 minuti (anche 2 ore a seconda della temperatura).
Utilizzando una lametta da barba o un coltello affilatissimo, effettuate 3-4 tagli obliqui su ogni baguette senza schiacciare troppo per non rovinare la lievitazione.
Spruzzate la superficie delle baguete con acqua tiepida.
Infornate a forno già caldo.
Cuocete a 220°C per 20-25 minuti se avete fatto 3 baguette, o per 25-30 minuti se ne avete fatte due.
Negli ultimi 5 minuti di cottura potete capovolgere le baguette in modo che asciughino bene anche sotto, oppure alzarle da un lato ed appoggiarle sul bordo della teglia.



Ho in mente di utilizzarle per un paio di ricettine sfiziose :-P voi con cosa le mangereste?

40 commenti :

  1. Ciao cara bentornata ^_^ Queste baguette sono strepitose io le imbottirei con la "mortazza". Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siii mortazza anche per me :-P (che fame! :(( )

      Elimina
  2. Cacchiarola.. in frigo epr 7 giorni?? però se il risultato è quello.. varrebbe la pena provare!!!! baci cara .-)
    ps. è dura rientrare dopo le ferie vero???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, è dura! :((
      mo bisognerà aspettare un anno prima di potersi regalare 15 gg di relax
      baciiii

      Elimina
  3. bravaaaa Betty,il profumo del pane e arrivato fin qui.....

    RispondiElimina
  4. belle e buonissime!!!!!!!!!!!!!!!!!baci

    RispondiElimina
  5. Esperimento ben risuscito, complimenti.

    RispondiElimina
  6. Vacanze !?!?! mhhhh, devo essermi persa qualcosa nel frattempo!!! Ma non mi voglio certo perdere queste splendide e gustose baguette :D! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si cara, ogni tanto staccare serve ;-)
      un bacione anche a te.

      Elimina
  7. Apparte che io le mangerei con tutto...soprattutto con quel culetto di lonzino che fa capolino nella foto (sono 8 mesi che non tocco un affettato e sto in crisi di astinenza!!!) ma questa ricetta è un portento!! Quasi quasi la provo..oggi stesso!!! Ti farò sapere!!!
    Ciauuu

    RispondiElimina
  8. Ciao Betty bentornata , sono bellissimi queste baguette.

    RispondiElimina
  9. M;a quanto mi piaaciono le tue baguette...
    Bravissima

    RispondiElimina
  10. Buonissime e belle, complimenti! Sei stata proprio brava! Un bacione :)

    RispondiElimina
  11. sembrano davvero ottime! per me qualche falda di peperone arrostito e caprino!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmm... mi hai fatto venire fame :-P

      Elimina
  12. per me un'intera baguetta con la nutella e l'altra, intera, coi salumi! sono perfette mia cara, sembrano comprate :-)) bacioni :-X

    RispondiElimina
  13. Fantastiche le tue baguette!!!
    Ho salvato la ricetta e le provo!!
    Un bacio Carmen

    RispondiElimina
  14. oh mamma che belle!!! *_*
    io e il mio forno litighiamo un pò..è vecchiotto...non credo che mi verrebbero così belle.
    Però..ehm..io le mangerei calde da sole!
    oppure con la nutella??? :P
    (però sono a dieta...meglio niente nutella :( sigh!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh una volta tanto uno strappo si può fare no? ;-)

      Elimina
  15. Non ho mai provato a fare le baguette in casa. Ti sono venute perfette, sembrano uscite da un forno di Parigi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, direi che come prima prova vada più che bene anche se avrei dovuto farle asciugare ancora un po'. sarà per la prossima ;-)

      Elimina
  16. Ciao Betty, hanno un aspetto delizioso, io le mangerei col pomodoro, ciao e bentornata.

    RispondiElimina
  17. Betty ormai per me le ferie sono finite già da due settimane ora aspetto Natale:-D
    Queste baguette sono straordinarie !!!! Che fame:)
    Baci

    RispondiElimina
  18. Le tue baguettes sono da applauso, nulla da invidiare ai fornai d'oltralpe!

    RispondiElimina
  19. che belle, ti sono venute proprio perfette, buon WE, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  20. Bentrovata Cara Betty,deliziose le tue baguette..io le mangerei
    strofinate con aglio,rosmarino,sale e un filo di buon olio evo!!
    baci

    RispondiElimina
  21. Ciao,è un piacere rivederti;grande ricetta.Bacioni,Lisa.

    RispondiElimina
  22. Ciao!
    Complimenti sei davvero brava...io preferisco passare all'assaggio (eh, magari...!!!).
    Letizia

    RispondiElimina
  23. Che dire....sono meravigliose!!!! vorrei allungare la mano e rubartene una....mmmm che golosità!

    RispondiElimina
  24. ma quanto ti sono venute bene! Soffici e ben cotte...chapeau!

    RispondiElimina
  25. Belle, sembrano fraganti e non sono poi tanto difficili da preparare....seguirò la tua ricetta...complimenti per il post!

    RispondiElimina
  26. ma che bello questo pane devo provare a farlo anche io!!!se passi a trovarmi su "Le jolie coin" potrai ritirare un premio per te! complimenti!
    un bacione!

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"