Cosa Vi Siete Persi?

martedì 7 gennaio 2014

Veneziane alla Crema

Finalmenteeeeeeeeee le feste sono finite!
Come state befanine e babbini cari?

Non lo sopporto questo periodo lunghissimo di feste e abboffate, perdonatemi.

La cosa che più mi pesa è appunto il continuo abboffarsi (non puoi dire di no) a casa e non e il continuo disordine in giro per casa : Albero, presepe, ghirlande, luci, giochi, libri, cartacce ... BASTAAA!!!!

Aspettavo questo giorno da un mese :D

E tanto per rimanere sul leggero oggi vi posto le veneziane alla crema, deliziose, e per chiudere il periodo festoso sono l'ideale ;-)

Veneziane alla Crema



  • Per l'impasto

300 gr di farina bianca,
200 gr di farina Manitoba,
1 bustina di lievito di birra secco,
50 gr di zucchero + 1 cucchiaino,
1 bustina di vanillina,
la scorza di un limone grattugiato,
2 uova,
1 cucchiaino raso di sale,
75 gr di burro,
200 ml circa di latte tiepido + 50 ml per il lievitino

  • Per la Crema Pasticcera

2 tuorli,
250 ml di latte,
4 cucchiai colmi di zucchero,
2 cucchiai di farina,
la buccia di 1/2 limone

  • Per decorare

1 uovo,
zucchero granella.

Scaldare i 50 ml di latte, versarlo in una ciotola e  sciogliervi la bustina di lievito secco e il cucchiaino di zucchero, unire la farina (presa dal totale) e impastare fino ad ottenere una pastella densa ma non dura.
Coprire e lasciar lievitare per 30 minuti o fino a che non si sia ben gonfiato.

Setacciare la farina in una ciotola larga (ho usato l'impastatrice), versarvi al centro lo zucchero, la vanillina, scorza del limone, le uova sbattute, il sale e il burro liquefatto e freddo e il lievitino.
Iniziare a lavorare e unire poco per volta il latte tiepido.
Lavorare a lungo l'impasto fino a che tutto il liquido sia assorbito.

Mettere l'impasto nella ciotola imburrata (vi sarà più facile staccarlo poi), coprire con un canovaccio e mettere a lievitare in un luogo tiepido (il forno spento ma con la lucina accesa) per 2 ore (deve raddoppiare).

Riprendere la pasta e dividerla in 15 pezzi da 65 gr ognuno, formare delle palline e disporle, non troppo vicine, su 2 teglie foderate di carta forno; rimettere a lievitare ancora per 30 minuti in luogo tiepido.

Nel frattempo preparare la crema pasticcera.
Mettere il latte in un pentolino con la buccia di limone (solo la parte bianca) e portare a ebollizione.
Nel frattempo lavorate i tuorli di due uova con due cucchiai abbondanti di zucchero, fino a farle diventare gonfie e spumose, unire la farina setacciata e poco alla volta il latte fatto cadere attraverso un colino.
Rimettere la crema sul gas e, sempre mescolando, portare a ebollizione.
Lasciar cuocere per 5-7 minuti e spegnere il gas e trasferire la crema in una tasca da pasticceria con bocchetta liscia.

Trascorsa la mezz'ora spennellare le veneziane con l'uovo sbattuto, distribuire 1/3 della crema sopra le veneziane e decorare con lo zucchero granella.
Cuocere per 13-15 minuti nella parte media del forno preriscaldato (elettrico e a gas: 170-180°C, ventilato: 160-170°).
Appena sfornate riempire con la crema rimasta bucandole al centro della crema.

53 commenti :

  1. Bellissime e buonissime, che dire? Bravissima!!
    ... e auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieee... auguri anche e te :))

      Elimina
  2. eccomi qui quanto adoro queste brioche le vedo e rivedo sui libri di cucina e dico domani le provo
    mi è venuta voglia
    eh si oggi ho smontato casa senza i ibimbi ed approfittandone di stare chiusa la mattina ancora PER UN PO' CON LA PIZZERIA
    1 ora solo per l'alberooooo
    non ce la posso fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah qui uguale, ho smontato alla velocità della luce!
      qualche domenica passo in pizzeria da te :-P
      buon anno.

      Elimina
  3. O_O buoneeeeeeee, mi aspetti per merenda?? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che si, ma vista l'ora ti aspetto domani per la colazione :-)
      baci.

      Elimina
  4. Ciao Elisa,
    inserire il presepe nella categoria "disordine in casa" è molto grave.
    La ricetta è senza dubbio molto buona.
    Auguri per il '14
    Marilena

    RispondiElimina
  5. Una colazione pazzesca!!!!!! Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Giuliana, buon anno.
      Direi, pazzesca davvero :-P

      Elimina
  6. eccomi!!!condiviso il tup pensiero non c'e' la facevo piu' io aggiungo alla tua lista pure i parenti! passa una venziana che ci facciamo la bocca dolce..baci e buon inizio d'anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. serviti pure :-P
      a presto e buon anno cara.

      Elimina
  7. che buone! e anche a queste non si può dire di no!
    buon anno cara!

    RispondiElimina
  8. Ciao Betty!
    Un po' di tempo fa, prima di aprire il blog, avevo fatto dei dolci simili che nel reggino chiamiamo viennesi . Ecco una mia foto. http://m.flickr.com/#/photos/laly181/8633591085/
    Proverò a fare anche queste brioscine!
    Grazie per aver visitato il mio blog e buon annooooo!
    PS. Anche io non vedevo l'ora che finivano queste feste :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-P interessanti questi viennesi... che brava!!!
      sono passata con piacere :)
      a presto.

      Elimina
  9. WOW! Devo provarci, mi piacciono un sacco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provaci e fammi sapere che ne pensi ;-)
      buon anno.

      Elimina
  10. come fare a resistere a questa delizia qui?tentatrice!!!

    RispondiElimina
  11. io nn le ho mai fatte ma che sono buoni, segno!
    baci

    RispondiElimina
  12. E' da parecchio che voglio preparare le veneziane e la tua ricetta capita proprio al momento giusto!!

    RispondiElimina
  13. ne gradirei volentieri una ...che buone!!
    Buon anno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma anche due, tre... prendine quante ne vuoi :-P

      Elimina
  14. Accipicchia che bel modo di chiudere un periodo di bagordi ^_^
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  15. questi dolci non fanno rimpiangere nulla! apprezzo inoltre la tua sincerità, nemmeno io amo molto le festività natalizie, non più :-D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. ma tu mi vuoi far svenire....sto sbavando dall'acquolina....che spettacolo Betty!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Caspita!!! Mettimene da parte una per domattina! ;)

    RispondiElimina
  18. Mamma che buone!!!!
    Sono spettacolari Betty!!!
    Un abbraccio e ancora tanti auguri
    Carmen

    RispondiElimina
  19. eh si nemmeno a me piacciono le abbuffate...ma stare tranquillina era bello...in ogni caso buon dolce 2014

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buon dolce 2014 anche te tesoro :)

      Elimina
  20. che bontà!!!! ne mangerei due o tre subito ...solo per assaggiare.....ciao ciao

    RispondiElimina
  21. wow che veneziane....fantastiche!!! Tanti auguri di buon anno ! e grazie della visita!

    RispondiElimina
  22. A me invece questo periodo mette sempre malinconia. Togliere le decorazioni e tutto il resto mi dispiace tanto! Infatti sono ancora in casa, cominceremo domenica con il presepe che è immenso!!!!!!!!
    Le tue veneziane le adoro. Ma lo sai che non le ho mai fatte! Sono nella lunga lista delle cose da fare. Buona giornata cara.

    RispondiElimina
  23. A me invece questo periodo mette sempre malinconia. Togliere le decorazioni e tutto il resto mi dispiace tanto! Infatti sono ancora in casa, cominceremo domenica con il presepe che è immenso!!!!!!!!
    Le tue veneziane le adoro. Ma lo sai che non le ho mai fatte! Sono nella lunga lista delle cose da fare. Buona giornata cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un po' dispiace anche a me però aveva cominciato a darmi fastidio quell'albero enorme, e gli "aghi" in giro ovunque, e la piccolissima che tirava via le palline... insomma ho preferito davvero che finisse tutto al più presto.
      Provale vedrai che te ne innamorerai :-P
      buon w.e.

      Elimina
  24. Che buone le ho provate a fare una volta, ma adesso devo aspettare un po per rifarle, almeno smaltire tutte le abbuffate delle feste!! Un abbraccio ebuon anno anche a te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione: ora è tempo di smaltire!
      però come dire di no???
      a presto.

      Elimina
  25. Ciao Betty :) A me le feste di Natale piacciono però dopo un po' anche io non sopporto le continue abbuffate e il disordine, mi trovi d'accordo ;) Queste veneziane sono a dir poco golose, stupende! Complimenti e un bacio, buon weekend! :**

    RispondiElimina
  26. Come ti capisco! Però nonostante le abbuffate natalizie un posticino per queste deliziose veneziane lo troverei! Un bacione

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"