Cosa Vi Siete Persi?

martedì 1 ottobre 2013

Crostata Ricotta, Cioccolato e Latte Condensato insieme a Barista Italiano

Buongiorno amici!
Vi va un bel pezzo di crostata e un buon caffè?
Oggi offre Barista Italiano :))), azienda giovane, totalmente italiana con una " PASSIONE profonda per il made in Italy", Barista Italiano seleziona accuratamente i migliori caffè centro americani, indiani ed africani  "scelti e miscelati per offrirvi caffè di altissima qualità direttamente a casa vostra... come al bar!"

Amo il caffè, come la maggior parte di voi credo, e un buon caffè forte, corposo e cremoso è una coccola mattutina e un dopo pranzo al quale non rinuncerei mai.
Barista Italiano produce capsule compatibili Nespresso, e nello shop fornitissimo potete scegliere la miscela che fa per voi, fatevi un giro ;-)

Non avevo mai provato il latte condensato forse perché scovarlo nel "mio" supermercato è stata un'impresa?
Voi solitamente in che reparto lo trovate?
Io l'ho trovato nei prodotti per bambini, tra il latte in polvere e gli omogeneizzati, e chi l'avrebbe mai detto?!?!?!
Ho sperimentato la camy cream ma devo dire che non ne sono rimasta soddisfatta, non mi è piaciuta più di tanto, ho mangiato creme migliori (per gusto e consistenza) di questa.

Me ne erano rimasti questi 200 gr (da un vasetto) e non sapevo come impiegarlo; di buttarlo non se ne parlava, mi piangeva il cuore, e così visto che avevo della ricotta ho pensato di sperimentare ancora... beh, stavolta l'esperimento è riuscitissimo, davvero molto, ma molto buona la cremina e la crostata ovviamente :-P

Crostata Ricotta, Cioccolato e Latte Condensato





  • Per la pasta frolla:

500 gr di farina,
200 gr di zucchero,
200 gr di burro o strutto,
3 uova intere,
la buccia grattugiata di un limone Bio,
mezza bustina di lievito per dolci.

  • Per la crema di ricotta e latte condensato:

600 gr di ricotta vaccina freschissima,
200 gr di latte condensato,
200 gr di gocce di cioccolato,
200 gr di zucchero (se la volete meno dolce diminuite i gr).

Preparare la frolla impostando tutti gli ingredienti insieme, velocemente, avvolgere in un foglio di pellicola e lasciar riposare in frigo per 1 ora.
Nel frattempo preparare la crema setacciando la ricotta, unire lo zucchero e il latte condensato e mescolare bene fino ad ottenere una crema liscia, unire le gocce di cioccolato.

Riprendere la pasta e dividerla in due parti (una più grande dell'altra).
Stenderele ricavando due dischi non troppo sottili, con quello più grande rivestire le pareti e il fondo di uno stampo apribile del diametro di 26 cm, versarvi la crema di ricotta, livellare e coprire con l'altro disco di frolla.



Sigillare bene i bordi.
infornare in forno caldo a 180°C per 30-40 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare completamente.
Prima di servire spolverizzare di zucchero a velo.

Buon appetito :-P



@@@@@@@@@@@

Mi chiedevo: sareste interessati a un giochino tra blog?
Sto ancora organizzando le idee, non so ancora che nome dargli ma nel frattempo mi farebbe piacere sapere voi cosa ne pensate e se vi potrebbe interessare.
Tutto a sorpresa :-D
Lo so sono assente da un po' dal mio e dai vostri blog e per me sarebbe anche una buona occasione per tornare in carreggiata :))

18 commenti :

  1. Ciao cara, che bella crostata!! Golosissima ed invitante!!
    Il latte condensato di solito lo trovo tra la nutella e le confetture :)
    Un abbraccio e a presto :)

    RispondiElimina
  2. O_O mamma mia che golosa!!!!! Complimenti Betty! buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Fede.
      buona giornata anche a te.

      Elimina
  3. Io invece lo trovo nei preparati per il latte,orzo caffè,pensa te!Betty però nella crostata si è rivelato delizioso,ci scommetterei e tra la frolla e la ricotta,ha dato il meglio!Deliziosa questa crostata,grazie cara un bacione!
    p.s per il giochino tienici informate,anch'io latito un pò ultimamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh direi che ha dato più del meglio :-P
      così mi è piaciuto molto di più.

      un bacione e a presto.

      Elimina
  4. Io lo trovo vicino a caffe' e the'. Sai che non l'ho mai usato per fare una crema con la ricotta?!? hai avuto davvero una bella idea, questa crostata ha proprio l'aria di essere mooooolto golosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dico che è stato un esperimento bello ma soprattutto buono :D

      Elimina
  5. Ti ho trovata per caso!Finalmente un' altra a cui la Camy crem è piaciuta poco o niente!Io l' ho trovata troppo grassa e un po' nauseante.Mi piace la tua idea di mescolare il latte condensato con la ricotta!Brava! Per il contest....si,mi piacerebbe partecipare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Claudia, sei la benvenuta :)
      hai detto ben: nauseante... è al parola giusta.
      a me non è piaciuta per nulla e non credo che ripeterò l'esperimento!
      però ti dico che così, con la ricotta è stata una bella sorpresa ;-)
      se la provi fammi sapere che ne pensi ;-)
      a presto.

      Elimina
  6. Finalmente qualcuno a cui non è piaciuta la Camy crem!Io l' ho trovata troppo grassa e stucchevole.Forte l' idea di mescolare latte condensato alla ricotta!Ti copierò l' idea! Se organizzi un contest,io ci sono! Ciao! :)

    RispondiElimina
  7. ciao, buonissima crostata, anche io il latte condensatolo trovo tra i prodotti alimentari per bambini. per il giochino................ sarebbe davvero una bella idea, facci sapere
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara.
      studio bene la cosa e vi faccio sapere ;-)

      Elimina
  8. mamma mia che golosità, grazie per questa ricetta, posso avere una fetta da mangiare dopocena, cioè ora senza aspettare neanche un minutino, bontà assoluta, buona serata

    RispondiElimina
  9. anche io fino a qualche anno fa non conoscevo l'esistenza, ma è stata una bellissima scoperta, come il tuo dolce.
    Baci

    RispondiElimina
  10. Delizioso ... da provare anche se non ho mai usato il latte condensato

    RispondiElimina
  11. sento spesso parlare di latte condensato, lo devo proprio provare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"