Cosa Vi Siete Persi?

venerdì 5 aprile 2013

Torta allo yogurt... salata!

E chi lo dice che una torta allo yogurt deve essere per forza dolce?
Già tempo fa feci un esperimento usando dello yogurt in un pan brioche, ho voluto replicare e usare lo yogurt, appunto, per preparare una ciambella rustica ripiena di prosciutto, pancetta e formaggi.

A proposito... Avete trascorso una Buona Pasqua?
Noi non tanto :/

Torta (ciambella) allo yogurt rustica



Per l'impasto:
600 gr. di farina,
30 gr. di fiocchi di patate (quelli per purè disidratati),
1 + 1/2  bustina di lievito di birra,
1 cucchiaino di miele (o due di zucchero),
125 gr. di yogurt intero,
1 cucchiaio di strutto,
2 cucchiaini di sale,
latte q.b. per impastare (la quantità varia a seconda della farina, si dovrà ottenere un impasto elastico, liscio ma non appiccicoso),
1 pizzico di pepe nero.
Per il ripieno:
100 gr. di prosciutto crudo non troppo salato,
100 gr. di pancetta,
100 gr. di prosciutto cotto,
150 gr. di formaggio tipo scamorza,
1 cucchiaio abbondante di provolone stagionato grattugiato (anche leggermente piccante se vi piace).

Setacciare la farina in una ciotola (io ho usato l'impastatrice), aggiungete i fiocchi di patate, il pepe e il lievito, mescolate bene le polveri, unite il miele e lo yogurt e iniziate ad impastare.
Aggiungete gradatamente l'acqua, il cucchiaio di strutto e il sale e impastare a lungo fino ad ottenere un impasto elastico ma non appiccicoso (attenzione con l'acqua!).
Coprire la ciotola con pellicola e lasciar lievitare per due ore al riparo da correnti d'aria (nel forno con la luce accesa è l'ideale).

Nel frattempo tagliuzzate tutto il necessario per il ripieno a piccoli cubetti.

Riprendere l'impasto, stenderlo sulla spianatoia, con l'aiuto della farina, in un rettangolo non troppo sottile e spargervi sopra tutto il "ripieno".
Arrotolare l'impasto per formare un salsicciotto e sistemarlo in uno stampo a ciambella imburrato e infarinato; praticare sulla superficie 4-5 taglietti profondi e lasciar lievitare ancora 1 ora.

Infornare a 180°C per 40 minuti o comunque fino a che la superficie risulti bella dorata.

Lasciar raffreddare, tagliare a fette e... mangiareeeeeeee :D



Ciao Ciao ;-)
Felice week end :-)))





7 commenti :

  1. wow..che meraviglia.. è fantastica!! soffice e golosa!!

    RispondiElimina
  2. l'avessi letta prima l'avrei provata ;-( avevo delle tristi buste di purè scadute a metà marzo...giusto qualche giorno fa ho deciso di smaltirle in una focaccia! mi ispira questa torta! perfetta per buffet e scampagnate :-)

    RispondiElimina
  3. ma è stupenda! e deve essere di un buono!!!! buon w.e.!ciaoooooooo

    RispondiElimina
  4. ciao cara, bentornata :D in effetti perchè deve essere solo dolce? non mi ero mai posta il problema ;-)) sembra squisita! bravissima, bacioni e buon we :-D

    RispondiElimina
  5. molto molto bella e lievitata benissimo!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia questa tortona salata. Deve essere davvero gustosa

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"