Cosa Vi Siete Persi?

martedì 18 dicembre 2012

Cornetti (metodo delle sfogliette)

Buondì amici e buon martedì!.
Vi state preparando per il Natale?
State sfornando tante delizie?
Io non molto, non è che lo ami particolarmente, quasi quasi preferisco di più la Pasqua :-P

Pronti per la colazione di domani?
Oggi vi mostro i miei cornetti...in verità la ricetta non è mia ma li ho visti da lei e me ne sono innamorata.
"Che bel sistema" ho pensato, per ottenere la sfogliatura.
L'unica cosa che non mi ha soddisfatto appieno e la loro consistenza dopo cotti, credo che 2 uova (o uno e mezzo come suggerisce Antonella) è troppo, la prossima volta ne metterò uno.
Per il resto sono buonissimi e sembrano davvero quelli del bar anche senza quella lunga lavorazione che è la sfogliatura ;-)
Tra parentesi e in rosso le mie modifiche/aggiunte.

Cornetti con metodo delle sfogliette




 500 gr. di Manitoba
25 gr. di lievito di birra
250 gr. di latte tiepido
50 gr. di di zucchero (70 gr.)
3 cucchiai di olio (1 cucchiaio di strutto),
1 pizzico di sale
1 uovo e mezzo (2 piccole),
2-3 gr. di aroma croissant o aromi a piacere, vaniglia, buccia di limone ecc. (buccia d'arancia grattugiata)

e ancora
circa 100 gr. di burro
1 uovo..io ho utilizzato la meta che mi è avanzata dall'impasto (1 uovo intero)
1 cucchiaio di acqua (latte)
zucchero semolato (granella di zucchero e zucchero di canna).

Sciogliere il latte con il lievito.
In una ciotolina ho messo 1 cucchiaio di farina, mezzo di zucchero e ho aggiunto il latte con il lievito.


Ho amalgamato tutti gli ingredienti e ho lasciato riposare per circa 3/4 d'ora.

Nella ciotola dell'impastatrice mettere la restante farina, le uova il restante zucchero, l'aroma, e il lievitino. Aggiungere il sale e l'olio solo quando il liquido è stato assorbito. Impastare fino a quando la pasta è bella liscia. 



Far lievitare fino al raddoppio.
(In quest’occasione, per velocizzare, ho immerso la ciotola dell'impasto nell'acqua calda (che sostituivo delicatamente con altra calda ogni qualvolta tendeva a freddare).

Ho pesato l'impasto e l'ho suddiviso in otto palline dello stesso peso.

Con il matterello ho steso ognuna di essa ricavandone così otto sfogliette.
La prima sfoglietta l'ho pennellata con il burro morbidissimo, poi ho sovrapposto la seconda, pennellata di burro, ancora sfoglietta e via dicendo fino ad esaurimento, sull'ottava, l'ultima, non va messo il burro, ovviamente.

Ora, con il mattarello spianare la nostra pilucetta fino ad ottenere una sfoglia di circa mezzo cm. di spessore.

Tagliarla a spicchi, mettere la farcitura, formare i croissant e coprirli con un canovaccio, devono lievitare fino al raddoppio.
(Se avete fretta, riempire la vasca del lavandino di acqua calda e posare sopra la placca del forno contenente i croissant. Quando l'acqua si fredda spostare delicatamente la placca mettere nuova acqua calda.)

Prima di infornarli pennellarli con l'uovo sbattuto con un cucchiaio di acqua (latte) e cospargere con zucchero semolato (di canna e in granella).

Li ho cotti a 180°C  per circa 16-17 minuti.

Grazie Antonella!



26 commenti:

  1. Aspetto delizioso, quanto ne vorrei uno ora!! :)

    RispondiElimina
  2. Uao, davvero un bel sistema che permette di risparmiare tempo con un ottimo risultato finale, vedendo i tuoi cornetti! :) Complimenti cara!
    Elisa

    RispondiElimina
  3. Complimenti davvero!!! Non credo risucirò mai a realizzarli.. troppa pazienza.. baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  4. Veramente belli dentro e fuori, copio subito e grazie per la ricettina

    RispondiElimina
  5. Mamma che bontà!!!!! complimenti Betty! !!!! un bacione!!!!

    RispondiElimina
  6. A chi lo dici per il Natale, vorrei già fosse il 7 gennaio!
    Però se ami addolcisci la colazione con delle brioche così...beh, aspetto il post Befana in maniera molto più piacevole :) E’ da troppo che non sforno croissant e questo sistema di sfogliature mi incuriosisce un sacco. Sono bellissimi ^_^

    RispondiElimina
  7. che buoni! me la sono segnata perchè questo tipo di sfogliatura mi sembra piuttosto semplice.....voglio provare!

    RispondiElimina
  8. ciao
    mamma mia che delizia!!!! correrei subito da te!!!
    baci

    RispondiElimina
  9. Sono venuti benissimo e ben sfogliate , ottime col ripieno.

    RispondiElimina
  10. Complimenti bellissimi, provo subito la ricetta, non risco mai a farli venire sfogliati così.

    RispondiElimina
  11. Wow sembrano spettacolari!!! dovrò provarli quanto prima!!!

    RispondiElimina
  12. mamma che belli che sono...stra-brava cara!
    bacione

    RispondiElimina
  13. Sono splendidi, sul serio, così perfetti da sembrare finti, bravissima!!!

    RispondiElimina
  14. I cornetti non sono affatto facili,ma questo metodo è sicuramente da provare,perchè il risultato è eccellente!Io ci farei "pranzo"altro che colazione,bravissima cara!Un bacione tesoro e tanti auguri a te e alla tua famiglia!

    RispondiElimina
  15. stupenderrrrrrrrrimi!!!!!!!!!!!!!!!sempre bravissima Elisa!!

    RispondiElimina
  16. Geniale! Lo metto subito tra le ricette da provare al più presto!!! Grazie grazie grazie!!

    RispondiElimina
  17. bella tecnica, da provare, hanno un aspetto assolutamente delizioso!! Un bacio

    RispondiElimina
  18. Sono MERAVIGLIOSI questi cornetti, abbiamo anche noi una ricettina collaudata, ma sperimentiamo la tua, se non altro per la sofficità estrema che abbiamo notato e che precendentemente a noi non è mai riuscita così spiccata.
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  19. eccoliiiiiiiiiiiiiiiii segnati spero di provarli presto!!! grazie per averli postati bacioni e approfitto per augurare a te e alla tua bella famiglia Buone Feste..baci

    RispondiElimina
  20. wow...mi sembrano perfette! E chissa' che buone!
    Brava!

    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  21. Bella questa tecnica, non la conoscevo! la devo provare!! grazie!
    Buona serata,
    Elisa (www.psicheecannella.blogspot.it)

    RispondiElimina
  22. felicidades por la receta y por el blog, esta genial, asi que con tu permiso me quedo mirando cosas ricas por aqui, saludossss

    RispondiElimina
  23. li vorrei trovare domani per colazione!!!!!! waooo

    RispondiElimina
  24. When I was in Italia in Ottobre, I enjoyed sfoglietti very much. So very delicious and I want to learn how to bake these in AMerica. Thank you for this wonderful post. Buon Natale!!!

    RispondiElimina
  25. Caspita che belli che ti sono venuti!! sembrano davvero molto soffici

    RispondiElimina
  26. che bel sistema , non lo conoscevo , da provare sicuramente , il tuo risultato è ottimo! un abbraccio e tanti auguri
    ciao Reby

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"