Cosa Vi Siete Persi?

lunedì 23 gennaio 2012

Angelica Dolce

Ancora un dolce???
Eh si!
A casa mia la giornata non inizia col piede giusto se non c'è un bel dolce a colazione. E vogliamo parlare della merenda?
4 su 7 giorni la merenda a casa mia è dolce, si accontentano anche di un semplice pane e miele ;-)

La ricetta è super collaudata e garantita, l'ho presa da Giallo Zafferano e seguita alla lettera eccetto per la glassa che l'ho omessa.
Vi dico solo che in una settimana l'ho rifatta 3 volte! Provatela anche voi.

Angelica Dolce




  • Per il lievitino:

75 gr di acqua,
135 gr di Manitoba Molino Chiavazza,
13 gr di lievito di birra,
1 cucchiaino di malto (io Miele).

  • Per l'impasto:

400 gr di farina Manitoba Molino Chiavazza,
120 gr di burro Fior di Panna IN.AL.PI.,
120 ml di latte tiepido,
3 tuorli d'uovo (medie),
75 gr di zucchero,
100 gr di gocce di cioccolato (ne ho messo un po' in più),
1 cucchiaino raso di sale.

  • Per la glassa:

1 albume,
150 gr di zucchero a velo.

  • Per spennellare:

50 gr di burro Fior di Panna IN.AL.PI. fuso.


Per realizzare la torta angelica iniziate col preparare il lievitino: mettete in una ciotola l’acqua tiepida, scioglieteci dentro un cucchiaino di malto o zucchero (facoltativo) e aggiungete il lievito di birra sbriciolato. Mescolate per sciogliere bene gli ingredienti e poi uniteli alla farina e impastate fino ad ottenere un composto liscio che ridurrete in una palla. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con della pellicola e poi lasciate lievitare per mezz’ora in un luogo tiepido e privo di correnti d’aria ( dovrà raddoppiare il suo volume).
Nel frattempo preparate l’impasto: tagliate il burro a cubetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente, versate nel latte lo zucchero e poi i tuorli, sbattendolo con una frusta per romperli, il sale e unite il tutto alla farina quindi impastate. Aggiungete il burro e lavorate l’impasto almeno 10 minuti fino a che risulterà ben elastico e si staccherà dalle pareti della ciotola.
Quando il lievitino sarà pronto, unitelo all’impasto ottenuto e quindi amalgamateli assieme in modo omogeneo; date al composto la forma di palla e adagiatelo in una ciotola imburrata, quindi lasciatelo lievitare per almeno due ore fino a che il suo volume sarà duplicato.
Trascorso il tempo necessario, versate l’impasto su di una spianatoia infarinata e, senza lavorarlo, stendetelo con un mattarello fino a formare un rettangolo dello spessore di 2-3 mm; spennellate la sfoglia ottenuta con il burro fuso, cospargetela con le gocce di cioccolato fondente (la versione originale prevede 75 gr di uva sultanina mista a 75 gr di scorza di arancia candita) quindi arrotolatela su lato più lungo lasciando la chiusura sul fondo.
Tagliate il rotolo a metà con un coltello dalla lama sottile e infarinata quindi separate le due parti e intrecciatele avendo cura di tenere la parte tagliata verso l’alto in modo che si intravedano le sezioni e il suo ripieno. Formate con la treccia una ciambella che porrete in una teglia foderata con carta forno, spennellatela con il burro fuso e lasciatela lievitare 30-40 minuti in un luogo tiepido in modo che raddoppi il suo volume. Cuocete in forno a 180-200° per circa 25 minuti e a metà cottura controllate che la ciambella non sia troppo scura in superficie, altrimenti copritela con della stagnola e continuate la cottura.



Nel frattempo preparate la glassa, sbattendo con una forchetta un albume con 150 gr di zucchero a velo. Non appena avrete ottenuto una glassa densa, versatela sulla torta angelica appena sfornata.

42 commenti :

  1. è bellissima....volevo chiderti se i due impasti puoi unirli anche nell'impastatrice o per forza a mano????ottima idea comunque per una merenda sane e golosa.ciao katia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li ho sempre uniti a mano, vista la riuscita della prima volta... potresti provare e magari farmi sapere così risparmiamo un po' di lavoro ;-)
      baci.

      Elimina
  2. è vero, la colazione senza un dolce non ha senso nemmeno a casa mia! bellissimo questo dolce!

    RispondiElimina
  3. Buonissima questa angelica!

    RispondiElimina
  4. mamma mia che meraviglia...complimenti Betty, è stupenda!

    RispondiElimina
  5. Bellissima questa torta Betty, e anche molto invitante!!!!

    RispondiElimina
  6. E’ già abbastanza dura cominciare la giornata la mattina presto. Almeno un bel dolcetto ci vuole eccome e che dolce stavolta! Con questa prospettiva il suono della sveglia può diventare anche piacevole :)) E’ strepitosa. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  7. L'angelica mi piace moltissimo, ma non mi viene mai come vorrei. La prossima volta proverò questa ricetta, perché la tua mi sembra perfetta. Buon lunedì

    RispondiElimina
  8. Si, si, ancora dolce!!!
    Bellissima e sicuramente buonissima!!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che bontà, complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. Hai ragione! Una colazione dolce serve per iniziare al meglio la giornata! Se poi in tavola ci fosse la tua angelica... allora si inzia la giornata alla grande!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  11. non potrei mai iniziare una giornata senza un dolcetto, una fetta di questo per domani mattina non sarebbe male. baci

    RispondiElimina
  12. anche per me colazione dolce! questo dolce è bellissimo e non lo conoscevo! :-)

    RispondiElimina
  13. ma abbonda pure con i dolci a me non dispiacciono mai...brava!

    RispondiElimina
  14. Cara Betty, come sempre un dolcino golosissimo... Bacioni grandi! Deborah

    RispondiElimina
  15. Sai che ti dico? Domani mattina vengo a fare colazione da te! ^_^
    Porto il tè!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  16. Un'infinita golosità...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Adoro un bel dolce insieme al caffè del mattino...si può svegliarsi meglio? :) Sembra davvero buona e sfiziosa, brava come sempre:)

    RispondiElimina
  18. Confesso che questi dolci non li posso guardare.....mi verrebbe troppo voglia di mettermi a farla subito....anche adesso che è mezzanotte.....chissà che profumino............

    RispondiElimina
  19. Non esagero a colazione ma se avessi Angelica davanti farei un super sgarro sicuramente...ciao.

    RispondiElimina
  20. Vedere queste meraviglie a quest'ora!!!!!!!!!!!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  21. ma che bella...io tra tutti i lievitati l'angelica ancora non l'ho provata e si che tutti nel pollaio ne sarebbero felici :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  22. E' bellissima :D Betty buonanotte :D

    RispondiElimina
  23. Ciao Betty! Che bel blog con tante belle ricette! Io sono una Australiana dai genitori Italiani. Mi piace seguire i blog italiani. Questa ricetta e` buonissimo. La preparo fra pocco.

    RispondiElimina
  24. Bellissima L'adoro e la faccio spesso ^_^bacioni!

    RispondiElimina
  25. Cara Elisa, innanzitutto grazie per la tua visita... ricambiamo veramente con gioia! E poi l'angelica è la ricetta nel cassetto, nel senso che è lì da un po' che aspetta di essere provata! Adesso abbiamo un input aggiuntivo per sperimentarla...
    A prestissimo
    Alessia&Tiziana

    RispondiElimina
  26. Molto bella oltre che buona!Complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  27. Lo sai che non l'ho mai provata?mi passi a trovare?ho un premio per te...baci baci

    RispondiElimina
  28. Un bel dolce goloso , come piace anche a me alla colazione!
    ciao ...baci!

    RispondiElimina
  29. davvero deliziosa!! :) piacere di conoscerti! a presto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! piacere mio :)) a presto e buon w.e.

      Elimina
  30. Hi Betty, glad to see you around busy lady. Your bread looks really tempting to me and so are those cakes. You're getting better & better each time.
    Hope you're having a great time.
    Blessings
    Kristy

    RispondiElimina
  31. ciao passa da me. Ti aspetta un premio.

    RispondiElimina
  32. ciao passa da me! ti aspetta un premio

    RispondiElimina
  33. Dev'essere ottima! Complimenti per questa ricetta e per il tuo blog che seguo oramai da parecchio e che non mi ha mai deluso. Per ringraziarti ho un piccolo premio da "passarti". Ti aspetto sul mio blog per ritirarlo ^_^ Un abbraccio!

    RispondiElimina
  34. ma che bella! Brava..e buona domenica!

    RispondiElimina
  35. Hummm, sieht der lecker aus, ich liebe solche Kuchen ;o))
    Liebe Grüße,
    Irène

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irene Vielen Dank, Freude, Sie auf meinem Blog haben. Bis bald :-)

      Elimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"