Cosa Vi Siete Persi?

venerdì 13 novembre 2009

La Rivincita della Zucchina Spinosa

Non sapevo davvero che titolo dare al post di oggi... questo mi sembra più che appropriato!
Perchè rivincità?
E' presto detto: non so quante di voi conoscono queste Zucchine Spinose.
Or bene... è da un sacco di anni che crescono nell'orto di mia mamma, non so nemmeno chi gliele abbia date, ma mai nessuno ci ha saputo dire come cucinarle.
Quel loro sapore dolciastro ci ha sempre frenati nel cucinarle!

Poi un po' di tempo fa, mi sono ricordata di questa pianta rampicante che "infesta" la recinsione dell'orto di mia mamma e mi son messa alla ricerca di notizie e sorpresa delle sorprese ho scoperto che è una zucchina!

Ci avevano detto che era una patata dolce (ma sapevo per certo che non lo era), una melanzana ecc. ecc.

Così, dopo aver scoperto la sua identità, ho scoperto anche le sue ricette!

Io le ho preparate a mo' di barchette (come le melanzane), buonissime davvero, e poi mettendo il sale un po' si attenua il senso di dolce!

Una bella rivincita davvero!

Barchette di Zucchina Spinosa

3 zucchine spinose,
3 salsicce piccanti fresche di maiale,
la mollica di 3-4 fetta di pane casareccio,
sale,
pepe,
olio,
aglio,
dado vegetale.

Prima di tutto abbrustilire le zucchine sulla fiamma per eviatre di pungerci.

Mettere una pentola sul gas con acqua e il dado e portare a ebollizione.

Dividere le zucchine a metà, svuotarle, facendo attenzione a non intaccare la buccia e tuffarle per una decina di minuti nell'acqua in ebollizione.
Estrarre dall'acqua e mettere ad asciugare capovolte.

Nel frattempo tagliare a piccoli pezzi la polpa che abbiamo ricavato, mettere una padella antiaderente sul gas con qualche cucchiaio di olio (non esagerate perchè poi dovete aggiungere anche le salsicce e potrebbe risultarvi troppo untuoso) e l'aglio tagliato a piccolissimi pezzi, far rosolare ed aggiungere la polpa delle zucchine.
Cuocere a fuoco moderato, aggiungendo dell'acqua nel caso si secchino troppo, salare e papare.
A metà cottura aggingere le salsicce sbriciolate e portare a cottura.

In una terrina sbriciolare la mollica di pane e aggiungere la polpa e le salsicce ed amagamare.

Riempire le zucchine con il composto, sistemarle in una pirofila coperta con carata forno e infornare a 190°C per circa un'ora.
Io ho aggiunto anche dei pezzetti di sottiletta in superficie, davvero ottime.


Ora me ne farò una bella scorta e le proverò anche in altre ricette.

Ne approfitto qui per augurarvi un buon fine settimana, a tutti. BACI.

39 commenti:

  1. ma allora sono una via di mezzo tra la zucchina, la zucca e un riccio (per via dlele spine no? :p )
    mai viste effettivamente..chissà che origine hanno...
    vabè a parte i miei dubbi, ti faccio i complimenti per la ricetta che hai scelto per consumarle, sembrano proprio appetitose..chissà a farci una vellutata o il ripieno per dei ravioli...

    RispondiElimina
  2. ma sono davvero particolari..non le conoscevo proprio!! non finisco mai d'imparare! poi come le hai preparate saranno state di sicuro gustose! ciao!

    RispondiElimina
  3. Ma non ne ho mai sentito parlare! son stranissime.. pure il colore.. oltre che la forma e quelle specie di spine.. Però da come le hai cucinate gnam!!!!.. ma dove le trovo adesso? semplice vengo a fare razzia nel tuo orto!!!! bacioni e buon w.e. .-)))

    RispondiElimina
  4. mai viste, mai cucinate sembrano quelle cose un po' tropicali che a volte diffidi ma poi si riscoprono ottime in cucina... brava!!! ma la stagione è questa????

    RispondiElimina
  5. mha! mai viste! ma l'aspetto da cucinate non sembrano malaccio..buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. @Cuochella: sono originarie del Sud America, dovrò provare a farci una vellutata, mi hai dato un'altra idea, grazie! baciii;

    @Federica: quindi non ero l'unica a non conoscerle... meno male! era veramente buone te lo assicuro, baci;

    @Caludia: guarda che quelle spine pungono veramente, un male... dovresti provare a vedere in qualche negozio che vende frutta e verdura provenienti dall'estero (se non le hai mai viste dal fruttivendolo comune), hanno origine sud Americana quindi... ma se non ne trovi te ne mando un tir io eh! :D baciiii;

    @dolcipernsieri: infatti io ero moooolto diffidente... però mi son dovuta ricredere, il periodo di produzione è proprio questo, quindi se hai un fruttivendolo di fiducia e ben fornito magari le trovi. buon w.e.

    RispondiElimina
  7. ciao cara, si si è verissimo a vote sparisco per molto molto tempo, dipende dal mio nuovo lavoro, dalla salute dei miei cuccioli(il grande ha l'influenza)e dalle serate, cioe' se svengo sul divano subito dopo cena oppure se riesco a reggere ancora un po'...comunque ci sono, continuo a seguirvi ma non commento piu'!!!ciaoooooooo

    RispondiElimina
  8. Ciao! caspita che strane queste zucchine! ma la ricetta è sfiziosissima!!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Interessantissimo questo spunto: chissà quante cosine deliziose ci farai... ho letto sul link di wiki che si possono usare anche le radici, da preparare in conserva... mmm, mi ispirano tanto tanto!
    Aspetto nuove ghiottonerie, intanto ti auguro buon w.e.
    Baci, polepole

    RispondiElimina
  10. mah... aspetta che mi giro... un attimo....proviamo sotto sopra.. niente...ma sono stranissime!! mai viste!! però mi fido...saranno squisite!!

    RispondiElimina
  11. Non sapevo che abbrustolire la buccia delle zucchine spinose fosse efficace per togliere le spine...mi sembra ottima l'idea, come la ricetta....baci

    RispondiElimina
  12. Ciao betty fortissime queste zucchine non le avevo mai viste :-) devo dire che hai realizzato un ottima ricetta davvero gustosa brava. Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  13. Strane però queste zucchine!! e come gusto son simili alle classiche??
    Però l'hai utilizzata davvero bene: gustosa e ricca!
    baci baci

    RispondiElimina
  14. Belleee e di sicuro OTTIME! Nevoglio unaaa

    RispondiElimina
  15. non le avevo mai viste queste zucchine! buona l'idea di utilizzarle cosi'

    RispondiElimina
  16. ho un premio per te passa dal mio blog..

    RispondiElimina
  17. Buone le barchette!e che sorpresa ste zucchine..mai viste!
    Buon fine settimana anche a te!

    RispondiElimina
  18. Mai sentite nominare e mai viste!! Forse da noi è conosciuta come zucca...e forse ripensandoci l'ho vista da qualche parte ma mai nel nostro orto ne in quello di mia nonna...beh direi che il risultato è più che buono!! basta che siano zucchine o melanzane e sono felice! un salutone dalla simo!!

    RispondiElimina
  19. aaaahhhh ma allora non ero la sola a non conoscerla 'sta zucchina!
    comunque ve la consiglio, se riuscite a trovarla in giro compratela, è davvero buona o almeno come l'ho cucinata io, ora devo tentare altre ricette!

    Grazie per i vostri commenti, vi abbraccio e vi auguro buon fine settimana.

    RispondiElimina
  20. Mamma mia Betty che belle!!!Se le trovo ci proverò!

    RispondiElimina
  21. mai viste!!!
    però mi incuriosiscono molto....!
    Sembra che tu le abbi fatte proprio saporite :) smack

    RispondiElimina
  22. ci hai proprio mostrato una novità...anche io come vedo tante altre,non le conoscevo...per fortuna hai trovato tante ricette per cucinarle...le aspettiamo!!

    RispondiElimina
  23. Potrei prenderne una e farla circumnavigare nel mio stomaco? ;-)
    buone! Non le ho mai assaggiate ma dall'aspetto e dal condimento sento che è una di quelle ricette da leccarsi i baffi :-)
    Baci

    RispondiElimina
  24. Che invidia!!!!
    Io adoro queste zucchine ma da noi non ne vendono
    Sono riuscita a trovaare i semi se sono fortunata il prossimo anno avrò un buon raccolto
    Io ci faccio la frittata e anche le fritelle Ciao

    RispondiElimina
  25. Non le conosco queste zucchine, sono davvero curiose! Però a quanto pare sono buone, adesso potrai sbizzarrirti come vorrai! Buon week-end!

    RispondiElimina
  26. Sono splendide...a me sconosciute!! davveo non le ho mai viste ma sicuramente saranno ottime!! Ciaooo

    RispondiElimina
  27. Sai che il mio papà le pianta sempre?
    Ma noi le abbiamo sempre chiamate patate spinose?
    Sono molto buone anche fatte a giardiniera....

    RispondiElimina
  28. A me piacciono un sacco!la mia nonna le fa sempre, sono belle dolci!

    RispondiElimina
  29. Non sapevamo nemmeno della loro esistenza, ma per la loro conformazione ci ispirano già un paio di preparazioni! La tua è fantastica, la salsiccia piccante ci ha subito conquistati, a volte basta un ingrediente per fare perdere la testa! Sei grande!
    Abbiamo pronta una ricettina per partecipare alla tua raccolta, quella dei lievitati!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  30. Ma che post interessante! No proprio non conoscevo queste zucchine spinose... curiosissime e credo anche molto gustose cucinate così! Buon fine settimana Laura

    RispondiElimina
  31. Le sempre conosciute anche io come patate dolci,di solito le ho mangiate fritte ma sarebbe buono assaggiare anche questa tua versione...

    RispondiElimina
  32. che zucchine strane!!pero' le barchette sicuramente buonissime,brava Betty!!

    RispondiElimina
  33. Sai anche a me sembrano le patate dolci,sbaglio o crescono su di una pianta rampicante?
    Comunque sia ottimo il tuo utilizzo!

    RispondiElimina
  34. complimenti per la ricetta delle zucchine io li cucino per un pasto salato al forno ,per un dolce faccio la zuccata per poi preparare dei dolci

    RispondiElimina
  35. Ma di dove sono queste zucchine spinose?

    RispondiElimina
  36. @calogeromira: la zucchina spinosa è originaria del Sud America, in Italia ha diversi nomi: patata spinosa, melanza spinosa ecc ecc.

    RispondiElimina
  37. http://cgi.ebay.it/Chayote-zucchine-spinose-patata-melanzana-Sechium-Edule_W0QQitemZ320631407418QQcategoryZ8394QQcmdZViewItemQQ_trksidZp3907.m263QQ_trkparmsZalgo%3DSI%26itu%3DUCI%26otn%3D15%26pmod%3D320631407418%252B360316835288%26po%3DLVI%26ps%3D54
    Io le mangio da una vita, sono le migliori!

    RispondiElimina
  38. Ciao Betty!
    scusami per invadere nel tuo post, sono brasiliana e da noi questa verdura si chiama chuchu, quando ha le spine cosi dure vuoi dire che il frutto è vecchio, va conservato per il coltivare, hai detto che della tua mamma c'è tanto, beati voi, puoi preparalo con qualunque cose hai voglia sta ben con carne e pollo o semplice minestroni, io amo con carne tritata magra e polenta, o soltanto saltata in padella con aglio e olio e un po di brodo in polvere, non serve aggiungere acqua nella cottura, poi ne ha abbastanza, con il frutto maturo come hai visto, puoi fare torte salate, insalate e anche crocchette, ha una varietà molto grande di consumo e meglio di tutto non ingrassa.
    Ti lascio con un grande affetto
    Ciao
    Edna

    RispondiElimina
  39. adoro le zucchine spinose!! ottima preparazione
    ti va di partecipare al mio contest???

    http://pasticciepasticcini-mimma.blogspot.it/2013/01/me-lo-porto-in-ufficio-il-mio-primo.html?showComment=1359309315598#c6898241744833074122
    questa sarebbe una ricetta adatta!!! ci sono bellissimi premi!! ti aspetto!

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"