Cosa Vi Siete Persi?

martedì 5 maggio 2009

Yo-Yo

Ve li ricordate??
Ricetta semplicissima, ho voluto provare e devo dire che sono rimasta davvero soddisfattissima.
Un pasta biscotto per rotolo con aggiunta di olio di semi per far mantenere quella morbidezza tipica dello Yo-Yo!

Yo-Yo

  • Per l'impasto:
2 uova,
80 gr di zucchero,
1 bustina di vanillina,
1 presa di sale,
75 gr di farina,
25 gr di fecola (io ho usato 100 gr di farina e ho eliminato le fecola),
1/2 bstina di lievito per dolci,
50 ml di olio di semi (ho usato quello di arachidi).

  • Per farcire e decorare:
nutella,
cioccolato fondente o al latte per decorare.

Sbattere a schiuma le uova con 2 cucchiai di acqua bollente (ne ho messi 4), aggiungere gradatamente lo zucchero, la vanillina, il sale e sbattere a lungo fino a ottenere una massa cremosa e consistente.

Aggiungere gradatamente la farina mescolata col lievito e con una frusta a mano (io uso sempre lo sbattitore a velocità minima) incorporarla al composto, aggiungendo a piccole dosi anche l'olio e facendo attenzione a non far smontare la massa.

Foderare una teglia da forno 30x40 (la mia è 25x35) con carta forno, imburrata e infarinata, distribuire uniformemente l'impasto e cuocere in forno caldo a 180°C per 8-10 minuti (non di più se no brucia sotto).

Nel frattempo preparare due canovacci, puliti e non lavati con ammorbidente, bagnati e strizzati; cospargere uno con 3 cucchiai di zucchero semolato.

Sfornare il dolce e capovolgere sullo straccio bagnato, staccare delicatamente il foglio di carta forno, cospargere la superficie con altri 3 cucchiai di zucchero e poggiare su l'altro canovaccio bagnato.
Lasciar raffreddare completamente.

Con un bicchiere, o un tagliapasta tondo, ricavare tante coppie di cerchi (se usate il bicchiere aiutatevi con un coltello affilato a tagliare).
Spalmare su uno la nutella e coprire con un altro a mo' di panino.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria (ho usato il microonde) e con un cornetto di carta fare le decorazoni sul panino.

Facile no?
Certo non ha quella bella forma stondata ai bordi però devi dire che sono davvero buoni, anche stamattina erano ancora morbidissimi.
Ma io sono di parte, è come chiedere all'acquaiolo se l'acqua è fresca! :D
Per conservarli io li ho avvolti prima in un tovagliolo e poi nella pellicola trasparente.
Con questa dose a me ne sono venuti fuori 4, uno ciascuno praticamente, ma la mia teglia è piccolina, la prossima volta faròdoppia dose e doppia infornata!

50 commenti :

  1. Brava sei riuscita a riprodurre lo yo-yo , buono!

    RispondiElimina
  2. Bellissimi!!!
    Non è vero che sei di parte si vede che sono morbidissimi
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao! siii, noi ce li ricordiamo...anch ei tuoi devono essere buonissimi!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. che meravigliosa merenda...me la scrivo subito.ciao katia

    RispondiElimina
  5. Questa ricetta è subito da provare ... ultimamente mi chiedono sempre il rotolo come dolce e questa mi sembra una ghiotta variante per la merenda da portare a scuola. Assolti gli obblighi al tuo post ;-D ... Betty... grazieeeee,... arrivato or ora il tuo segnalibro ed è bellissimo!
    L'anno scorso Be ne aveva fatto uno simile a scuola e avevo tentato di "rubarglielo" in tutti i modi (senza successo :-( ) ... adesso ne ho uno tutto mio. Mi piace davvero tanto, per non parlare del bigliettino "en pendant" che potrebbe essere un segnalibro pure lui. Baciottoni

    RispondiElimina
  6. che buono lo yo yo, brava!!!!!

    RispondiElimina
  7. Me li ricordo eccome...! :o)
    Mi piace la tua versione. Hanno un bell'aspetto e sicuramente sono buonissimi!!

    RispondiElimina
  8. Ho appena finito di pranzare e ci vorrebbe proprio un dolcetto... peccato tu non ne abbia avanzati!
    Danno proprio l'idea di essere deliziosi!

    RispondiElimina
  9. buoni questi pefetti per la merendina dei ragazzi

    RispondiElimina
  10. certo che li ricordo! ne vado matta!!! approfitto e copio la ricetta!

    RispondiElimina
  11. Uguali! che saporte di infanzia!!
    brava!
    baci
    Juls

    RispondiElimina
  12. Certo che me li ricordo!Come li hai realizzati bene Betty!

    RispondiElimina
  13. wow! brava :D sono davvero bellini e buoni da mangiare anche con gli occhi! hihiih complimenti...

    RispondiElimina
  14. DAIIII! Me li ricordo benissimo!
    Gli YO YO erano fantastici ma i tuoi lo sono ancora di più! Fatti in casa e genuini! GNAM! A me uno!

    RispondiElimina
  15. Buoni gli yo-yo, da bambina ne mangiavo tanti!! E'un'occasione per riprovarli anche da grande.
    Baci

    RispondiElimina
  16. Eccome se ce li ricordiamo!!! 6 stat bravissima a rifarli :-)

    RispondiElimina
  17. Noooo ma come sono carini e buoni!!!! brava!!!!

    RispondiElimina
  18. voglio tornare bambinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!ueueueu almeno mangiavo senza preoccuparmi della linea!! uff
    buoni questi yo yo..magari li scopiazzo come ho fatto per i pangoccioli.ciaoooo!!!

    RispondiElimina
  19. sono davvero belli e sicuramente buonissimi!! bravissima!! baci!

    RispondiElimina
  20. Certo che ce li ricordiamo, ma ci sa che i tuoi homemade sono sicuramente migliori.
    baciotti
    Luca&Sabrina

    RispondiElimina
  21. Che buoni... ti sono venuti benissimo e chissà che buoni!!! Bravisssima!!

    RispondiElimina
  22. Betty!!!!! Sono tornata indietro di 20 anni , mi ricordo quando mia mamma me li dava per merenda a scuola !!!!
    certo in questa versione sono molto piu' buoni e sani di quelli confezionati ... devo farli per un tuffo nel passato
    Brava!!!!

    RispondiElimina
  23. noooooo, appena ti ho letta mi è venuta l'acquolina e mi è sembrato proprio di sentire sulla lingua quel biscotto morbido e cioccolatoso.
    ma perchè non sei mia sorella, peeeeerchè? :)

    RispondiElimina
  24. Che belli!!! Dovrebbero piacere molto ai miei bambini. Grazie. Ciao, Paola

    RispondiElimina
  25. molto ma molto meglio degli originali ;)

    RispondiElimina
  26. questi dolcetti sono da provare un bacio

    RispondiElimina
  27. Ti stanno clonando!!!!
    http://ricettario.orainonda.com/2009/05/yo-yo/

    Luca&Sabrina

    RispondiElimina
  28. Vedo, con grande poacere, che veli ricordate e anche molto bene gli Yo-Yo... mamma che buoni!!!
    da oggi in poi in casa mia faranno ritorno, però li faccio io ;-)!!!

    @mammafelice: si potrebbe sempre tentare un'adozione :D

    @Luca&Sabrina: grazie per la segnalzione, sto proprio dando un'occhiata a quell'obbrobbrio di blog, ho anche inserito un commento, ci sarà mai una risposta? mah... vedremo!!!

    RispondiElimina
  29. Oh, ma che bel blog, mi è venita fame a leggere i tuoi ultimi post ;)

    RispondiElimina
  30. sono bellissimi!!!
    sei proprio brava!!!!!

    ciaooooo

    RispondiElimina
  31. Ciao Betty che belli questi yo-yo,sono sicura che piaceanno molto in amiglia,quindi prenderò in prestito la tua ricetta,ciao e grazie

    RispondiElimina
  32. mmmmmmhhhhh... che fame!!! Sarà che ho "iniziato" una specie di dieta o che tu sei troppo brava a farmi venire le voglie???
    Un mega bacione...

    ps.. la settimana scorsa sono finalmente riuscita a spedirti il pacco regalo del candy... mi fai sapere se è arrivato??

    RispondiElimina
  33. Betty ciao fammi sapere come trovi al mia pasta con i peperoni dato che non l'hai mai preparata..
    Questi tuoi biscotti mi ricordano le brioche del mulino bianco che adoravo ripiene al cioccolato ma questi tuoi devono essere 300 volte più buoni!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  34. ma che bella idea! e sembrano anche buone *ç*

    RispondiElimina
  35. MMMMMM, con la nutella...tu sì che sai prendere la gente per la gola!!

    RispondiElimina
  36. Talmente buoni da... rubarli... come ti sarai accorta andando nel sito segnalato da Luca e Sabrina,.. Brava Betty, buoni e belli, questi yo yo.... ti abbraccio.

    RispondiElimina
  37. Quanti ne mangiavo da bimba...complimenti, ti sono venuti benissimo :)

    RispondiElimina
  38. Sei stata bravissima: sono perfetti e molto soffici :-)

    RispondiElimina
  39. Beeeelli gli yo yo!!quante merende e quanti intervalli a scuola mi ricordano!baci

    RispondiElimina
  40. ciao Betty, ho visto che ti hanno gia avvisato di quello schifo di blog scopiazzatore!!!! speriamo lo facciano chiudere!!!!!
    un abbraccio dalla broccola Fiorella
    .

    RispondiElimina
  41. un gioco? noooo
    un boccone goloso? siiii
    complimenti
    queste tue ricette sanno veramente di buono!

    RispondiElimina
  42. Ciao Betty,
    Che vergogna questi plagiatori, ora hanno messo il link al tuo blog.

    Quando ero piccola mangiavo prima il ripieno dei biscotti, poi il resto. Gnam gnam que buonii. Immagino che le tue bimbe sono rimaste felicissime con questi biscotti!
    Baci
    Pati

    RispondiElimina
  43. Ciao Betty ti ho lasciato un commento nel mio blog ma te lo rinnovo qui perchè ancora non ho ne il conta visite ne il barner per vedere chi è on line. Mi servono un pò di consigli potresti darmerli? Uno come faccio a trovare e inserire ibarner che ti ho appena detto, secondo, come mai il mio Blog non viene visualizzato dai motori di ricerca pur avendo seezionato il si nelle mie impostazioni? Ti ringrazio se puoi.

    RispondiElimina
  44. Mamma quanti ne ho mangiati di yo yo! E si vede!
    Complimenti proverò anche io!
    Marty

    RispondiElimina
  45. Certo che me li ricordo, wow, quante cose mi tornano alla mente!
    Bravissima!!
    m.

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"