Cosa Vi Siete Persi?

martedì 24 giugno 2008

UDITE UDITE...

... sono entrata anch'io a far parte della lunga schiera di blog de IlBloggatore
Sono davvero onorata, grazie di avermi accettata ;-)))

E per festeggiare... un bel dolce!!!!

GRAPPOLO DI TARTUFI AL RUM E CAFFE'


Ingredienti per 10 persone
  • Per i tartufi al rum:

75 gr di cioccolato al latte, 75 gr di cioccolato fondente, 50 ml di panna, 25 gr di burro, 1 cucchiaio di rum.
  • Per i tartufi al caffè:

100 gr di cioccolato fondente, 50 gr di cioccolato al lette, 50 ml di panna, 15 gr di burro, 1 cucchiaio di caffè solubile.
  • Per decorare:

70 gr di cioccolato fondente, 40 gr di cacao amaro.

Preparate i tartufi al rum. Tritate grossolanamente i due tipi di cioccolato, versate in un tegamino la panna, aggiungete il burro a pezzetti, portate ad ebollizione, togliete il recipiente dal fuoco, unite il cioccolato, fate riposare il composto per qualche minuto, mescolate con un cucchiaio di legno facendo sciogliere completamente il cioccolato e lasciatelo raffreddare; quando il composto inizia a rapprendersi, aggiungete il rum, mescolate, ponetelo in frigo per farlo solidificare; distribuitelo quindi a mucchietti sopra un foglio di carta vegetale e ponete di nuovo in frigo per almeno un'ora.

Preparate i tartufi al caffè. Tritate grossolanamente i due tipi di cioccolato, versate in un tegamino la panna, aggiungete il burro a pezzetti e il caffè solubile, portate ad ebollizione, togliete il recipiente dal fuoco, unite il cioccolato , fate riposare il composto per qualche minuto e mescolate; travasatelo in una ciotola, ponetelo in frigo e lasciatelo raffreddare; appena comincia a rapprendersi lavoratelo ancora un poco, ponetelo dinuovo in frigo, lasciatelo solidificare, infine distribuite a mucchietti sopra un foglio di carta vegetale e rimettete in frigo per almeno un'ora.

Trascorso questo tempo prendete i mucchietti e arrotolateli tra le mani formando tante palline, rotolateli nel cacao amaro e disponete i tartufi nel piatto da portata formando il grappolo.

Per la decorazione: fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente, versatelo su un foglio di carta vegetale, stendetelo non troppo sottile e fatelo solidificare leggermente, poi con la punta di un coltello disegnate la foglia, e i tralci. Una volta solidificato completamente, staccate dalla carta vegetale e componete la decorazione.

Se preferite la ricetta passo passo vi invito a leggere qui!

Ciaociao

4 commenti :

  1. Benvenuta anche tu nel bloggatore!!! E complimenti per questi superbi tartufi, mi stanno facendo letteralmente sbavare davanti al computer! Brava!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Grazie Camomilla
    A presto :-)))

    RispondiElimina
  3. Ciao Betty! Approfitto di questo post, che ha attratto la mia attenzione, per ricambiare la visita al mio blog :):):)
    E' molto originale questa presentazione dei tartufi!Invece dei soliti pirottini di carta ^__^

    Ps e corri a farti un uovo alla coque per merenda!

    RispondiElimina
  4. Sicuramente lo proverò l'ovetto ;-)
    A presto

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"