Cosa Vi Siete Persi?

sabato 28 giugno 2008

Nido di Tortiglioni con Colatura di Alici di Cetara

Sapore di Sfida

Eccomi pronta per partecipare anch'io al grande concorso "SAPORE DI SFIDA1" indetto da Giallo Zafferano.
Il tema? Reinterpretare un classico piatto estivo: l'insalata di pasta!

Una pasta fredda reinterpretata a modo mio e un panino altrettanto reinterpretato...
Ho usato, per condire, invece del solito olio e sale, una Colatura di Alici di Cetara cioè il liquido di dimora delle alici colato appunto.
Ho pensato altresì di abbellire il piatto con una "finta caprese" fatta con uova di quaglia al posto della mozzarella e i pomodorini.

Nido di Tortiglioni con Colatura di Alici di Cetara



Ingredienti per 4 persone:
200 gr di pasta tipo Tortiglioni,

180 gr di sarde sott'olio sgocciolate,

20-25 pomodori ciliegina,

80 gr di olive nere intere,

3-4 cucchiai di Colatura di Alici di Cetara,

4 panini tipo rosetta,

sedano grattugiato (solo la parte verde).


*Per la "finta caprese":
10 uova di quaglia,
9 pomodori ciliegina interi.


Prima di tutto mettiamo a rassodare gli ovetti di quaglia.

Laviamo bene gli ovetti da eventuali impurità, li mettiamo in un pentolino con acqua fredda e leggermente salata, mettiamo sul gas e portiamo a ebollizione. Da questo momento contiamo 8 minuti e spegniamo lasciando le uova nell'acqua calda.

Preparare il condimento.

Lavare accuratamente i pomodori e asciugarli, tagliarli in quattro parti e metterli in una terrina insieme con le olive nere intere lavate del loro liquido e le sarde sgocciolate a pezzi.

Cuocere i tortiglioni in acqua non salata, scolarli al dente e unirli nella terrina con il condimento.

Unire 3-4 cucchiai di Colatura di Alici (vi consiglio di non salare l'acqua della pasta perchè con la Colatura, essendo molto salata, rischierete di attonere una pasta molto saporita) e mescolare bene il tutto.

Tagliare la calotta ai quattro panini cercando di lasciarla attaccata da un lato, svuotarli della mollica all'interno e riempili con la pasta appena preparata.

In un piatto, a parte, grattugiare, con la grattugia a trafila grossa, la parte verde di un sedano ben lavato e asciugato.
Sgusciamo le uova e laviamo i pomodori per la "finta caprese".

Componiamo il piatto: mettiamo al centro il panino, tutt'intorno, alternando, le uova e i pomodorini e spargiamo su tutto il sedano tritato.

22 commenti :

  1. Bellissima ricetta, complimenti! molto molto originale!!

    Grazia.cuocapercaso

    RispondiElimina
  2. grazie Grazia ;-))))
    Smack
    Betty

    RispondiElimina
  3. E brava Betty, bella reinterpretazione!!! Questo piatto si presenta davvero molto bene!
    Un bacione! :***

    RispondiElimina
  4. complimenti!
    sei davvero una brava cuoca!
    ciao da maura

    RispondiElimina
  5. @Camomilla: grazie ancora. ;-)
    @maura: grazie maura... c'ho provato, vedremo che risultato ne verrà fuori!
    A presto
    Betty

    RispondiElimina
  6. Come già detto su GZ mi piace molto la presentazione, molto adatta ad un buffet....tipo di cena sulla quale ripiego spesso in occasione di compleanni e quant'altro!
    Mi permetto di aggiungerti tra i miei contatti sul mio blog...se vorrai fare altrettanto ne sarei molto felice!
    Grazie mille ed auguri per il concorso!
    Martina

    RispondiElimina
  7. Ciao Martina, che piacere averti qui!
    Ad essere sincera anch'io amo i buffet... posso sbizzarrirmi come voglio, creare tante cose diverse, addobbare, ornare, modellare...
    insomma io sono pro-buffet ecco! :-))
    Anch'io ti ho aggiunta ai miei link e vedrai che passerò spesso a trovarti!
    Ho già dato un'occhiata al tuo blog... carinissimo! Ma più bello di tutto sono le tue figlie, complimenti!
    A presto
    Betty

    RispondiElimina
  8. betty...il tuo piatto della sfida è fantastico...nuovo e bello fresco...ti faccio i miei complimenti e ti linko nel mio blog:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  9. Grazie mille Annamaria (unika)...
    Ti aggiungo volentieri ai miei link...
    A presto
    Betty

    RispondiElimina
  10. ma che bellissima ricetta, molto coreografica. Brava!!!
    bacetti
    Cla
    ***

    RispondiElimina
  11. Grazie Claudia :-))
    Bacibaci anche a te!
    Betty

    RispondiElimina
  12. Ciao, piacere di conoscerti ed in bocca al lupo per la sfida, ho partecipato anch'io;-)


    Complimenti!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Sweetcook, piacere mio!
    In bocca al lupo anche a te.
    Betty

    RispondiElimina
  14. Complimenti a te ..che idea carina hai avuto.
    Imbocca al lupo...certo che ardua scelta il giudice con tutte queste belle ricette in gara...
    Baci
    Laura

    RispondiElimina
  15. carinissimo! in bocca al lupo :-D

    RispondiElimina
  16. @dolceesalata: Grazie per i complimenti Laura, hai proprio ragione... ardua decisione!
    Baci anche a te

    @salsadisapa: grazie salsa, in bocca al lupo anche a te!
    Betty

    RispondiElimina
  17. ciao, molto originale la tua presentazione!
    in bocca al lupo per il concorso.
    ciao giusy

    RispondiElimina
  18. Grazie Giusy, in bocca al lupo anche a te!
    Betty

    RispondiElimina
  19. che gran bel piatto raffinato e gustoso, complimenti

    RispondiElimina
  20. Non ti avevo ancora detto che e' bellissima la tua ricetta per la sfida !!! Ciao Lisa

    RispondiElimina
  21. ciao mia cara!!! è incredibile da quanto tempo non ci si sente!
    come va???
    devo assolutamente linkarti, altrimenti rischi di perderti di nuovo ;)
    baci
    ps
    ma qual'è il nome del tuo paese se posso chiederti???

    RispondiElimina
  22. Scusate se non vi ho risposto prima, ma qui la situazione è un po' tragica ultimamente :-((

    @Gunther: grazie per la visita e per i complimenti :-)

    @fairyskull: grazie anche a te omonima :-))

    @panettona: che bello rileggerti cara... io sto benone anche se le cose non vanno propriamente bene, però ce la faremo, come sempre!
    Io sono di San Giorgio del Sannio, se passi di qua fammi sapere che ci organizziamo ;-)
    A presto spero

    Baci a tutti
    Betty

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento.
Se hai un dubbio, un quesito e attendi una risposta... "Iscriviti per email"